Carl Johnson ( Grand Theft Auto )

Carl „CJ“ Johnson è un personaggio immaginario e il principale giocabile protagonista da Rockstar North s‘ Gran Theft Auto: San Andreas , pubblicato da Rockstar Games . CJ è un membro della famiglia Grove Street, una banda situata a Los Santos. Durante la riproduzione di Grand Theft Auto , uno controlla i movimenti e le azioni di CJ mentre procede attraverso la trama e termina le missioni. Durante tutto il gioco, lentamente sale in risalto mentre completa con successo compiti sempre più difficili.

Carattere

Quando gli è stato chiesto del modello del personaggio di CJ, l’attore Young Maylay ha dichiarato che il team di sviluppo ha scattato fotografie „molto professionali“ di lui per modellare CJ. [2]

Personalizzazione

A differenza dei personaggi principali dei precedenti giochi di Grand Theft Auto , l’aspetto di CJ è altamente personalizzabile, [3] poiché il giocatore può acquistare tagli di capelli , tatuaggi e vestiti per lui. Certi vestiti, tatuaggi e acconciature migliorano la posizione di CJ con i suoi compagni di banda e il suo sex appeal per le sue amiche selettive. Mentre CJ guida le bici, guida auto e motocicli e vola sugli aerei, le sue abilità miglioreranno in ciascuna. Il giocatore può anche scegliere di allenarsi, il che migliora le abilità come il muscolo e la resistenza di CJ .

Caratteristiche

La personalità di Carl Johnson si differenzia nettamente dai precedenti giocabili protagonisti nel Grand Theft Auto serie; mentre Claude e Tommy Vercetti sono entrambi descritti come sociopatici e non provano rimpianti per gli omicidi che commettono, CJ è raffigurato come una personalità notevolmente meno violenta, occasionalmente dando alle sue vittime la possibilità di riscattarsi (un esempio è il suo fallito tentativo di convincere Eddie Pulaski lascia la parte di Frank Tenpenny ). [4] Inoltre, CJ mostra anche il vero rimorso per aver dovuto uccidere i membri di Grove Street Ryder e Big Smoke, che aveva precedentemente considerato due dei suoi più cari amici. [5] [6] Tuttavia, non ha ancora alcun problema e non prova rimpianti con l’uccisione di membri di altre bande e uccide volontariamente chiunque riesca a recuperare il terreno di Grove Street Families o cercare di sabotare le sue attività, anche se i gangster sono anche cercando di uccidere CJ in cambio. L’ingenua personalità di CJ, l’inesperienza e le interpretazioni del valore facciale delle risposte degli altri personaggi le portano occasionalmente a interrogare l’intelligenza di CJ (in particolare The Truth and Catalina ).

Biografia

Prologo

Nel 1987, cinque anni prima degli eventi del gioco, CJ provoca la morte accidentale di suo fratello, Brian. Poco dopo, CJ decide di lasciare la sua vita di banda alle spalle trasferendosi a Liberty City, dove inizia a lavorare con Joey Leone nel business del furto d’auto. [7]

Ritorna a San Andreas

Uno screenshot che include alcuni dei personaggi principali del gioco. Da sinistra a destra: Sweet, Big Smoke, Ryder e CJ.

La trama principale del gioco inizia con il ritorno di CJ a Los Santos in seguito alla morte di sua madre, Beverly Johnson. [8] Al suo arrivo, CJ è confrontato con gli ufficiali Frank Tenpenny , Eddie Pulaski e Jimmy Hernandez , tre membri di CRASH (Community Resources Against Street Hoodlums). Tenpenny ed i suoi associati avvertono CJ presto che intendono incastrarlo per l’omicidio dell’ufficiale di polizia Ralph Pendlebury, che CRASH ha ucciso per impedirgli di esporre le loro attività illegali. Inoltre costringono CJ a lavorare per loro in cambio della sua sicurezza e della sicurezza della sua famiglia e dei suoi amici.

Dopo il suo confronto con CRASH, CJ torna a Grove Street dove si ricongiunge con i suoi fratelli, Sweet and Kendl Johnson e i suoi amici d‘ infanzia , Big Smoke e Ryder. CJ apprende che la sua banda, le famiglie di Grove Street, ha perso molto del loro potere e influenza sulle loro bande rivali, in particolare i Ballas, durante la sua assenza. Poco dopo il suo ritorno, CJ aiuta i suoi alleati a ristabilire il dominio delle famiglie di Grove Street, espellendo i trafficanti di crack , acquistando armi e riconquistando il territorio delle gang perdute. CJ aiuta anche il suo amico OG Loc a saltare la sua carriera di rapper (distruggendo la carriera del rapper di successo Madd Dogg nel processo) e viene poi presentato al fidanzato di Kendl, Cesar Vialpando, il leader della banda di strada Varrio Los Aztecas.

Tuttavia, la rinascita di Grove Street Families è di breve durata quando CJ scopre che Big Smoke e Ryder hanno tradito la banda formando alleanze con CRASH e Ballas. Sweet è teso un’imboscata da un gruppo di Ballas nello stesso giorno e viene ferito nel successivo scontro a fuoco. CJ arriva sulla scena e salva la vita di suo fratello, ma entrambi vengono arrestati dalla polizia. Sweet viene processato, condannato a morte per vari reati e condannato all’ergastolo mentre CJ viene preso da CRASH e lasciato in campagna. All’indomani di questi eventi, le famiglie di Grove Street perdono ancora una volta il loro potere e la loro influenza e successivamente abbandonano tutto il loro territorio alle loro bande rivali.

Esilio, nuove alleanze e imprese

Durante la sua permanenza in campagna, CJ viene presentato a „The Truth“, aiuta il cugino di Cesar Catalina nell’eseguire una serie di rapine e prende parte a due gare illegali su strada dove incontra e fa amicizia con Wu Zi Mu (o „Woozie“, in cui la maggior parte della gente lo chiama). Dopo la sua breve permanenza in campagna, CJ ei suoi soci si dirigono a nord verso San Fierro, dove stabiliscono un negozio di smistamento e un concessionario. CJ lavora anche per le Triadi locali (rafforzando i suoi legami con Woozie e Ran Fa Li nel processo) e si infiltra e distrugge il più grande cartello della droga di San Andreas, il Loco Syndicate. Con l’aiuto di Cesar e The Triads, CJ esulta anche la vendetta sul suo ex amico Ryder uccidendolo durante l’incontro con il Loco Syndicate.

Dopo la distruzione del Loco Syndicate, CJ viene contattato da uno dei suoi membri, Mike Toreno, che ora si rivela essere un agente governativo sotto copertura. CJ inizia a lavorare per Toreno in cambio del rilascio di Sweet dalla prigione e successivamente si avventura nel deserto e Las Venturas. Durante questo periodo, CJ acquisisce una licenza di pilota, aiuta Woozie a gestire il Four Dragons Casino, e salva la vita di Madd Dogg intervenendo nel suo tentativo di suicidio . CJ uccide anche Eddie Pulaski, che aveva appena ucciso l’altro ufficiale e membro del CRASH Jimmy Hernandez. Alla fine di questi eventi, CJ ei suoi associati iniziano a prepararsi per il loro ritorno a Los Santos.

Ritorna a Los Santos

Al suo ritorno a Los Santos, CJ riprende il controllo della villa di Madd Dogg e più tardi si ricongiunge a Sweet dopo il suo rilascio dal carcere. Tuttavia, Sweet si rifiuta di lasciarsi alle spalle la vita delle loro gang e parla con CJ di ristabilire una volta le Famiglie di Grove Street. Insieme, riprendono Grove Street e iniziano lentamente a ricostruire la loro gang rimuovendo tossicodipendenti e tossicodipendenti dalle strade. Nel frattempo, Tenpenny viene processato per i suoi crimini, ma tutte le accuse sono state ritirate a causa della mancanza di prove, con il risultato di una rivolta in tutta la città. In tutto il caos, CJ aiuta Cesar a ristabilire la sua banda, il Varrio Los Aztecas, prima di affrontare (e alla fine uccidere) Big Smoke nel suo palazzo del crack. In seguito, CJ insegue Tenpenny in un elettrizzante inseguimento in auto che finisce con Tenpenny che si schianta davanti alla Johnson House. CJ si prepara a sparare a Tenpenny, ma Sweet lo ferma perché Tenpenny sta già morendo dalle sue ferite e sparargli lascerebbe delle prove alle spalle. Con Tenpenny ora morto, tutti i problemi nella vita di CJ sono risolti e la città ritorna al suo stato normale.

Alla fine del gioco, Madd Dogg visita la casa di Johnson e annuncia che ha ricevuto un disco d’oro per il suo nuovo album. Tutti al loro interno discutono di come debbano ora spostare la loro attenzione sul mantenimento della gang e delle loro iniziative imprenditoriali e altrimenti mantenere un basso profilo. CJ si alza e lascia la casa. Kendl chiede poi dove sta andando, e lui risponde, „Fittin ‚per colpire il blocco, vedere cosa sta succedendo“, come finisce la trama principale del gioco.

Influenze e analisi

L’attore vocale Young Maylay ha dichiarato di essere stato influenzato dalla sua stessa vita quando interpretava CJ. „[Il team di sviluppo] voleva l’autentica LA , è da lì che vengo e loro lo sapevano, quindi è quello che gli ho dato“, ha aggiunto. „Ho messo Maylay su CJ. Lo faccio più che posso, senza [ sic ] molto cambiare la sceneggiatura“. [9]

Ricezione

Il personaggio di Carl Johnson è stato acclamato dalla critica dopo l’uscita di Grand Theft Auto: San Andreas , riuscendo a far parte di molti elenchi dei migliori personaggi dei videogiochi . Fu incluso su Jesse Schedeen dell’elenco di IGN di Grand Theft Auto Favorite Badasses. Hanno detto, „Tra tutti i protagonisti di tutti i giochi GTA , pochi sono così irresistibili o pazzeschi come Carl“ CJ „Johnson“ e hanno anche lodato la personalizzazione del personaggio e le risorse disponibili. [10] Paul Tamburro di Crave Online ha anche piazzato Carl ottavo nella Top 10 dei Most Memorable GTAPersonaggi, affermando che „è stato piacevole riprendere il controllo di un personaggio che era rispettoso su quando e quando non commettere sfrenati massacri“. [11] Matthew Cooper di Sabotage Times ha inserito il personaggio nella sua lista dei primi 10 personaggi della serie Grand Theft Auto , affermando che ciò che lo distingue dagli altri personaggi centrali è il fatto che „è stato il primo ad apparire con una coscienza, il per prima cosa non sembrava divertirsi a uccidere un numero copioso di persone „. [12]

GameDaily ha elencato Carl tra la lista dei migliori personaggi neri nei videogiochi, rifiutando l’idea che rafforza gli stereotipi negativi dal momento che è „più ghettinato di James Bond che di gangsta semplice“. [13] Allo stesso modo, Larry Hester di Complex Gaming mise Carl secondo nella sua lista dei 10 migliori personaggi neri nei videogiochi, nominandolo “ gangbanger con un buon cuore“. [14] Carl è stato inoltre classificato 77 ° nella lista di GamesRadar dei 100 Best Heroes in Videogiochi, citando che „pochi [ Grand Theft Auto ] eroi sono stati così carismatici come lui, e pochi probabilmente lo faranno in futuro.“ hanno collocato Carl come il secondo personaggio che merita di più il suo film d’azione . [16]

Nel 2008, The Age ha classificato Carl come il 33esimo più grande personaggio di Xbox di tutti i tempi, notandolo come „il più umile“ anti-eroe di Grand Theft Auto , e come „uno dei primi forti protagonisti afroamericani in ogni grande videogioco. “ [17] Nel 2012, GamesRadar ha inserito Carl 77 nella lista dei „più memorabili, influenti e cazzuti“ protagonisti nei giochi, affermando che „Pochi eroi GTA sono stati carismatici come lui, e pochi probabilmente lo faranno in futuro.“ [18] Anche se Carl, in ultima analisi, non ha fatto il taglio, Game Informerlo staff ha considerato la sua inclusione nella collezione „30 personaggi che ha definito un decennio“, con Matt Helgeson che ha dichiarato: „Avrebbe potuto facilmente diventare un altro stereotipo di gangster, ma alla fine di San Andreas vediamo CJ come un uomo difettoso, ma in fin dei conti ha fatto il meglio che poteva nella peggiore delle circostanze. “ [19]

Riferimenti

  1. Salta su^ „Full Grand Theft Auto: crediti di San Andreas “ . Internet Movie Database . Estratto il 1 ° ottobre 2006 .
  2. Salta su^ „Young MayLay Speaks (07/06/05)“ . Planet Grand Theft Auto . GameSpy . 6 luglio 2005 . Estratto il 16 aprile 2014 .
  3. Salta su^ „Grand Theft Auto: Favorite Badasses“ . IGN . 28 aprile 2008 . Estratto il 16 aprile 2013 .
  4. Salta su^ Rockstar North (26 ottobre 2005). Grand Theft Auto: San Andreas . PlayStation 2 . Rockstar Games . Missione: „High Noon“
    Carl: „Eddie, Tenpenny ti sta solo usando, sta usando tutti noi, tu sei il prossimo che farà silenzio, amico.“ / Eddie: „Stai zitto, feccia! Ed è l’ufficiale Pulaski per te!“
  5. Salta su^ Rockstar North (26 ottobre 2005). Grand Theft Auto: San Andreas . PlayStation 2 . Rockstar Games . Missione: „Yay Ka-Boom-Boom“
    Carl: „Fottuto Ryder uomo! Era il mio homie e l’ho ucciso!“
  6. Salta su^ Rockstar North (26 ottobre 2005). Grand Theft Auto: San Andreas . PlayStation 2 . Rockstar Games . Missione: „Fine della linea“
    muore Big Smoke / Carl : „Accidenti, amico, che spreco.“
  7. Salta su^ Rockstar North (2004). Grand Theft Auto: San Andreas – L’introduzione . Rockstar Games . Estratto il 29 giugno 2013 .
  8. Salta su^ McLaughlin, Rus; Thomas, Lucas M. (6 maggio 2013). „IGN presenta la storia di Grand Theft Auto“ . IGN . Estratto l’8 giugno 2013 .
  9. Salta su^ “ PlayStation: The Official Magazine “ (85). Stati Uniti: Future plc . Ottobre 2004.
  10. Salta su^ Schedeen, Jesse (28 aprile 2008). „Grand Theft Auto: Favorite Badasses“ . IGN . Estratto l’8 giugno 2013 .
  11. Salta su^ Tamburro, Paul (2 novembre 2012). „I 10 caratteri GTA più memorabili“. PlayStation Beyond . Estratto l’8 giugno 2013 .
  12. Salta su^ Cooper, Matthew (13 giugno 2012). „GTA V – I 10 migliori personaggi nella storia di Grand Theft Auto“ . Sabotage Times . Estratto il 7 luglio2013 .
  13. Salta su^ Swiderski, Adam. „I più grandi personaggi neri del gioco“ . GameDaily. Archiviato dall’originale il 23 marzo 2009 . Estratto il 31 luglio 2013 .
  14. Salta su^ Hester, Larry (26 giugno 2012). „2. Carl“ CJ „Johnson – I 10 migliori personaggi neri nei videogiochi“ . Complex . Estratto il 4 giugno 2013 .
  15. Salta su^ Staff (9 novembre 2012). „100 migliori eroi nei videogiochi“ . GamesRadar . Estratto il 4 giugno 2013 .
  16. Salta su^ Meli, Marissa (19 luglio 2011). „Personaggi dei videogiochi che hanno bisogno dei propri film“ . UGO Entertainment . IGN Entertainment . Estratto il 27 luglio 2013 .
  17. Salta su^ „I 50 migliori caratteri Xbox di tutti i tempi“ . L’età . 30 settembre 2008. Archiviato dall’originale il 15 novembre 2013 . Estratto l’8 luglio 2013 .
  18. Salta su^ „100 migliori eroi nei videogiochi“ . GamesRadar . Estratto il 5 maggio2013 .
  19. Salta su^ Bertz, Matt (19 novembre 2010). „La lista snobbata“ . Game Informer. Estratto il 18 dicembre 2014 .