Controversie relative a Grand Theft Auto IV

Grand Theft Auto IV è un mondo aperto , di azione e avventura videogioco sviluppato dalla Rockstar North e pubblicato da Rockstar Games . Dopo la sua uscita il 29 aprile 2008 per PlayStation 3 e Xbox 360 , Grand Theft Auto IV ha generato polemiche. La rappresentazione della violenza del gioco ha ricevuto commenti di massa da giornalisti e funzionari governativi, a volte denominata „simulatore di omicidio“. [1] Anche la capacità di guidare sotto l’influenza dell’alcool nel gioco ha ricevuto critiche, con conseguente richiesta al CESB di modificare la valutazione del gioco. Allo stesso modo, alcune caratteristiche del gameplay sono state censurate per le versioni australiana e neozelandese del gioco, sebbene questi censori siano stati successivamente rimossi. Diversi reati commessi in seguito al rilascio del gioco, come omicidio e violenza sessuale, sono stati attribuiti all’esperienza dei perpetratori del gioco, generando ulteriori polemiche. L’ex avvocato Jack Thompson , noto per le sue campagne contro la serie, ha pesantemente criticato Grand Theft Auto IV prima della sua liberazione, intentando cause legali contro la società madre Take-Two Interactive e minacciando di vietare la distribuzione del gioco se alcune caratteristiche di gioco non fossero state rimosse. Il gioco ha anche generato ulteriori polemiche e cause legali da parte di funzionari e organizzazioni cittadine.

Funzionalità di gioco

Rappresentazione della violenza

Non c’è nulla nel gioco che non si vedrebbe in uno show televisivo o in un film centinaia di volte, quindi non capisco di cosa tratta la conversazione. Abbiamo deciso di creare giochi che sembrassero di esistere culturalmente accanto ai film che stavamo guardando e ai libri che stavamo leggendo, e speriamo di avvicinarci a questi obiettivi.

Dan Houser , sceneggiatore di Rockstar e VP for creative, Vulture.com , 2 maggio 2008 [2]

Grand Theft Auto IV è stato ampiamente criticato per la sua raffigurazione di violenza e omicidio. Nel suo programma , Glenn Beck, conduttrice di talk-radio americana conservatrice , ha usato Grand Theft Auto IV come esempio per fare affermazioni più ampie sull’uso di videogiochi violenti da parte dell’esercito americano, ripetendo le affermazioni del tenente colonnello Dave Grossman che l’esercito usa giochi di tiro per desensibilizzare i soldati fino all’uccisione. [3] Beck ha anche parlato con Jack Thompson , che ha definito il gioco un „simulatore di omicidio“. Gavin McKiernan, direttore nazionale per il Parents Television Council , ha aggiunto che il gioco è un „prodotto per adulti“, sostenendo che la ricerca mostra il potenziale effetto dei media violenti sui bambini. Thompson ha ribadito che il gioco dovrebbe essere rivalutato negli Stati Uniti, riferendosi alla versione australiana come un esempio. [4] [5]

Ci sono stati un numero di crimini segnalati in cui i perpetratori hanno citato Grand Theft Auto IV come loro principale influenza. Il 27 giugno 2008, sei adolescenti sono stati arrestati dopo aver partecipato a una campagna criminale a New Hyde Park, New York . Gli adolescenti hanno aggredito un uomo, sbalzato i denti, hanno tentato di dirottare un’auto e hanno distrutto un furgone con una mazza. Secondo la polizia della contea di Nassau , gli adolescenti hanno affermato di essere stati ispirati da Grand Theft Auto IV . [6] [7] Il 4 agosto 2008, BBC Newsbeat ha riferito che uno studente di 18 anni era stato arrestato a Bangkok , in Thailandia per l’omicidio di un taxiautista dopo aver tentato di dirottare il veicolo. Il capitano della polizia di Bangkok, Veerarit Pipatanasak, ha dichiarato che lo studente „voleva scoprire se era così facile nella vita reale rubare un taxi com’era nel gioco“. [8] Grand Theft Auto IV fu successivamente bandita in Thailandia come risultato. [9] Il 24 agosto 2013, Sky News hariferito che una donna di 90 anni è stata uccisa a Slaughter, in Louisiana, quando un bambino di otto anni ha afferrato una pistola e le ha sparato alla testa dopo aver giocato a Grand Theft Auto IV . [10]

Opzione guida ubriaca

Grand Theft Auto IV lascia i giocatori intossicati , dando vita a una visione di gioco traballante e sfocata. I giocatori hanno anche la possibilità di entrare in auto mentre sono intossicati e di guidare sotto l’influenza dell’alcool . [11] Questa funzione di gioco ha ricevuto critiche, in particolare dall’organizzazione non a scopo di lucro Mothers Against Drunk Driving (MADD). L’MADD ha definito l’azione una „scelta, un crimine violento“ e che è „prevenibile al 100%“. [12] Di conseguenza, MADD ha richiesto alla Entertainment Software Rating Board di modificare la valutazione del gioco da Maturo (17+) a Solo adulti(18+), rimuovendo efficacemente il gioco dal magazzino. Hanno anche chiesto a Take-Two Interactive e Rockstar Games di considerare l’interruzione della distribuzione del gioco da un senso di responsabilità sociale, o per rispetto verso le vittime della guida sotto l’influenza. [12] Rockstar ha successivamente rilasciato una dichiarazione alla Associated Press :

Abbiamo un grande rispetto per la missione di MADD, ma crediamo che il pubblico maturo di Grand Theft Auto IV sia più che abbastanza sofisticato per comprendere il contenuto del gioco. [13]

Accuse sessuali e nudità

Il 16 giugno 2008, il quotidiano britannico The Sun ha riportato la presenza di una risorsa Internet in-game intitolata Little Lacy Surprise Pageant – un riferimento ai falsi spot pubblicitari di Grand Theft Auto: Vice City Stories (2006). La risorsa nel gioco avverte che chiunque verrà catturato durante la visualizzazione del sito verrà esaminato, seguito da una dichiarazione simile alla citazione trovata su Grokster.com, il cui risultato è il perseguimento da parte dei team FIB e SWAT ( NOOSE ) all’interno del gioco . [14]Nel novembre 2008, il diciannovenne Ryan Chinnery è stato incarcerato per aver compiuto due attacchi sessuali alle donne durante la notte. Durante le udienze in tribunale, è stato detto che Chinnery aveva trascorso molte ore giocando a Grand Theft Auto IV . Il giudice ha detto che l’esperienza di Chinnery con il gioco „non può averlo aiutato in tutte le circostanze di questo caso“. [15]

Grand Theft Auto: The Lost and Damned , la prima espansione episodica di Grand Theft Auto IV , presenta un filmato che mostra la nudità maschile completa frontale. [16] Di conseguenza, i genitori del gruppo Common Sense Media hanno condannato l’espansione, emettendo un avvertimento pubblico contro la nudità. L’organizzazione ha affermato che l’inclusione della nudità ha portato lo status del gioco come „più controverso rispetto ai suoi predecessori“. [17] Il vicepresidente di Rockstar Dan Houser ha dichiarato che la rappresentazione del contenuto sessuale del gioco è da intendersi come umoristica, sperando che „i fan“ riconoscano l’umorismo. [18]

Rilascio censurato

Un confronto tra le versioni non censurate (a sinistra) e censurate (a destra) del gioco. La versione censurata ha rimosso varie caratteristiche del gioco, tra cui pozze di sangue che emergono dai cadaveri.

Nonostante la conferma nel febbraio 2008 che la versione australiana di Grand Theft Auto IV non fosse stata modificata, [19] Rockstar rivelò in seguito che alcune caratteristiche sarebbero state censurate. L’11 dicembre 2007 al gioco è stato assegnato un rating MA15 +. Rockstar ha dichiarato che una versione speciale del gioco è stata prodotta per rispettare il sistema di classificazione australiano. [20] Le caratteristiche censurate nelle versioni australiane includono: l’incapacità di selezionare un „servizio“ quando si assolda una prostituta e la restrizione dell’animazione e degli angoli della telecamera; la mancanza di pozze di sangue e impronte di sangue; la sostituzione di ferite da proiettile e macchie di sangue con „lieve decolorazione“. [21]Per la versione PC del gioco, la versione non censurata del gioco è stata premiata con MA15 + in Australia. [22] Dopo l’uscita di The Lost and Damned , Rockstar distribuì un patch che revocò il rilascio della versione australiana per console. [23]

Il 15 aprile 2008, è stato annunciato che l’uscita del gioco in Nuova Zelanda sarebbe identica alla versione australiana censurata, [24] con Take-Two Interactive che attribuiva „tempi e motivi logistici“. [25] Bill Hastings, Chief Censor per la Nuova Zelanda Office of Film and Literature Classification (OFLC), ha dichiarato che Rockstar „non ha detto [all’OFLC] quale versione del gioco hanno presentato“, e che „la versione [Rockstar] presentato per la classificazione era la versione che intendevano commercializzare in Nuova Zelanda „. [26]Tuttavia, il gioco è stato ripresentato all’OFLC da Stan Calif, uno studente di 21 anni che era scontento che la Nuova Zelanda avesse ricevuto una versione modificata del gioco a seguito delle leggi della censura australiana. La versione inedita è stata successivamente assegnata una valutazione R18 e autorizzata per la vendita in Nuova Zelanda. [25]

Risposta politica

Nel 2007, l‘ avvocato della Florida Jack Thompson , che aveva precedentemente fatto una campagna contro altre partite di Rockstar, dichiarò che avrebbe adottato misure per impedire la vendita di Grand Theft Auto IV ai minori. [27] Il 14 marzo 2007, la società madre di Rockstar Take-Two Interactive ha intentato una causa contro Thompson nel tentativo di limitarlo preventivamente dai suoi tentativi di dichiarare i giochi di Rockstar come una seccatura . [28] I giochi dichiarati essere un fastidio sono effettivamente messi al bando per la vendita, che secondo Take-Two sarebbe una violazione dei diritti del Primo Emendamento . [29] Thompson rispose presentando una controquerela, [30] accusando Take-Two di violare federali RICOstatue, commettendo spergiuro , ostruzione della giustizia , e cospirare contro di lui con terze parti per privarlo dei suoi diritti civili. [31] [32]

Entrambe le parti hanno raggiunto un accordo il 20 aprile 2007, accettando di rinunciare alle rispettive azioni legali. [33] Secondo i termini dell’accordo, a Thompson è stato vietato fare causa per vietare la vendita o la distribuzione di giochi da parte di Take-Two o delle sue sussidiarie. Si limita a comunicare attraverso gli avvocati di Take-Two in qualsiasi questione futura, ma è in grado di mantenere la sua posizione schietta contro i loro titoli e può agire come avvocato in cause contro Take-Two da altre parti. Da parte loro, Take-Two ha accettato di abbandonare il disprezzo della causa legale contro Thompson per quanto riguarda la presunta condotta impropria durante le udienze in tribunale per il gioco di Rockstar, Bully, nel 2006. [34]

Thompson ha depositato un documento con un tribunale federale in Florida il 18 settembre 2007, sostenendo che l’obiettivo dell’assassinio di una missione in Grand Theft Auto IV è un personaggio dell’avvocato basato su se stesso. [35] Quando il giocatore entra nel suo ufficio e brandisce un’arma, l’avvocato urla „Le pistole non uccidono le persone, i videogiochi sì!“, Una frase spesso attribuita a Thompson. [36] Thompson minacciò che avrebbe „preso i mezzi necessari e appropriati per fermare il rilascio del gioco“ se le somiglianze non fossero state rimosse; [37] le somiglianze non furono rimosse e Thompson non seguì. Il 25 aprile 2008, Metroha riferito che Thompson aveva scritto una lettera alla madre di Strauss Zelnick, direttore di Take-Two Interactive. Nella lettera, che ha fortemente criticato sia il gioco che l’educazione di Zelnick, Thompson ha definito Grand Theft Auto un „simulatore di omicidi“. Lui segue:

La pornografia e la violenza che tuo figlio traffica [ sic ] è il genere di cose che la maggior parte della madre si vergognerebbe di vedere il figlio mettere nelle mani dei figli delle altre madri … Forse tu, signora Zelnick, sei stato preso da il tuo bel figlio che hai risparmiato la verga e rovinato il bambino. Questo spiegherebbe perché ti ha portato, dal modo in cui attualmente agisce, „a vergognarsi“. … Buona festa della mamma, signora Zelnick, che quest’anno è … due settimane dopo che tuo figlio scatena il porno e la violenza sui ragazzi di altre madri. Sono sicuro che sei molto orgoglioso. [1]

Successivamente Thompson dichiarò di aver inviato la lettera all’avvocato di Zelnick, in contrapposizione a sua madre, formulata come una parodia destinata a indurre sentimenti di „vergogna“ in Zelnick. [38]

Dopo l’uscita del primo trailer del gioco , i funzionari della città di New York furono sconvolti dalla scelta della loro città come ispirazione per l’ambientazione del gioco, affermando che un gioco come Grand Theft Auto non rappresenta esattamente i livelli di criminalità della città. [39] Un portavoce del sindaco Michael Bloomberg ha dichiarato che Bloomberg „non supporta alcun videogioco in cui si guadagnano punti per aver ferito o ucciso agenti di polizia“. [40] Sebbene i punti non siano assegnati nel gioco e l’omicidio degli agenti di polizia sia scoraggiato dal giocatore, il gioco suggerisce spesso ai giocatori che gli agenti di polizia devono essere uccisi per poter avanzare nella storia principale del gioco senza difficoltà. [41][42] [43] Come risposta,Jason Della Rocca , direttore esecutivo della International Game Developers Association , ha accusato i funzionari di New York di standard doppi , per aver criticato i videogiochi sull’uso della città, ma evitando l’argomento in termini di altre forme di intrattenimento, come libri, film e spettacoli televisivi. [44]

Azione legale

Take-Two Interactive ha intentato una causa in risposta alla Chicago Transit Authority (CTA) rimuovendo gli annunci pubblicitari che promuovono il gioco dalla loro proprietà, che viola un contratto che richiede la pubblicità fino al giugno 2008. [45] In risposta, un rappresentante dal Il CTA ha attribuito la rimozione degli annunci pubblicitari alla polemica che circonda la campagna pubblicitaria di Grand Theft Auto: San Andreas nel 2004. [46]

Riferimenti

  1. ^ Salta su:b Jackson, Mike (25 aprile 2008). „Jack Thompson controlla il capo Rockstar“ … MADRE “ . Computer e videogiochi . Plc futuro . Archiviato dall’originale il 13 agosto 2012 . Estratto il 9 dicembre 2014 .
  2. Salta su^ Hill, Logan (2 maggio 2008). „Dan Houser di Rockstar Games su Grand Theft Auto IV e Digitally Degentrifying New York“ . Vulture.com . New York Media . Archiviato dall’originale il 16 maggio 2015 . Estratto il 17 maggio 2015 .
  3. Salta su^ Il programma Glenn Beck (1 maggio 2008). „CNN Headline News – Grand Theft Morality Pt.1“ . ward0g25 . YouTube . Google . Archiviatodall’originale l’8 gennaio 2015 . Estratto il 9 dicembre 2014 .
  4. Salta su^ Il programma Glenn Beck (1 maggio 2008). „CNN Headline News – Grand Theft Morality Pt.2“ . ward0g25 . YouTube . Google . Archiviatodall’originale l’8 gennaio 2015 . Estratto il 9 dicembre 2014 .
  5. Salta su^ Sterling, Jim (3 maggio 2008). „Glenn Beck fa un discorso su GTA IV, rompiamolo“ . Destructoide . Yanier Gonzalez. Archiviato dall’originale il 16 maggio 2015 . Estratto il 9 dicembre 2014 .
  6. Salta su^ Newsday Staff (26 giugno 2008). „6 adolescenti arrestati a New York“ . Newsday . Gordon McLeod. Archiviato dall’originale il 29 giugno 2008.
  7. Salta^ Chayes, Matthew. „Poliziotti: il videogioco Grand Theft Auto ha ispirato crimini adolescenziali“ . Newsday . Gordon McLeod. Archiviatodall’originale il 30 giugno 2008.
  8. Salta in alto^ Wong-Anan, Nopporn (4 agosto 2008). „La gioventù thailandese imita Grand Theft Auto in un omicidio di taxi“ . Reuters . Thomson Reuters . Archiviato dall’originale il 16 maggio 2015 . Estratto il 9 dicembre 2014 .
  9. Salta su^ Reed, Jim (4 agosto 2008). „La Thailandia vieta Grand Theft Auto IV“ . Newsbeat . BBC . Archiviato dall’originale il 16 maggio 2015 . Estratto il 9 dicembre 2014 .
  10. Salta su^ Sky News Staff (24 agosto 2013). „Ragazzo, 8 anni, uccide Gran dopo aver giocato al videogioco“ . Sky News . Sky plc . Archiviatodall’originale il 16 maggio 2015 . Estratto il 9 dicembre 2014 .
  11. Salta su^ Bene, Owen (27 maggio 2008). „Grand Theft Auto: DUI“ . Kotaku . Gawker Media . Archiviato dall’originale il 16 maggio 2015 . Estratto il 17 maggio 2015 .
  12. ^ Salta a:b Sinclair, Brendan (30 aprile 2008). „Madri contro la guida ubriaca di GTAIV“ . GameSpot . CBS Interactive . Archiviato dall’originale il 16 maggio 2015 . Estratto il 9 dicembre 2014 .
  13. Salta su^ Lang, Derrik J. (1 maggio 2008). „Attacchi MADD ‚Grand Theft Auto IV ‚“ . Notizie della NBC . National Broadcasting Company . Archiviatodall’originale il 16 maggio 2015 . Estratto il 9 dicembre 2014 .
  14. Salta in alto^ Weinberg, Jonathan (16 giugno 2008). „Il videogioco ha falsi siti perv“ . Il Sole . Notizie Regno Unito . Archiviato dall’originale il 5 maggio 2013 . Estratto il 9 dicembre 2014 .
  15. Salta^ BBC News Staff (6 novembre 2008). “ ‚ Porn‘ uomo imprigionato per gli attacchi di sesso“ . BBC News . BBC . Archiviato dall’originale il 16 maggio 2015 . Estratto il 9 dicembre 2014 .
  16. Salta su^ Rockstar North (17 febbraio 2009). Grand Theft Auto: The Lost and Damned . Xbox 360 . Rockstar Games . Livello / area: „Politica“.
  17. Salta su^ Cavalli, Earnest (21 febbraio 2009). „Il gruppo dei genitori mette in guardia contro la nudità perduta e maledetta“ . Wired . Condé Nast . Archiviato dall’originale il 16 maggio 2015 . Estratto il 9 dicembre 2014 .
  18. Salta^ Fritz, Ben (19 aprile 2008). „Intervista molto estesa di Dan Houser su tutto“ Grand Theft Auto IV „e Rockstar“ . La scena tagliata . Variety . Penske Media Corporation . Archiviato dall’originale il 21 aprile 2008 . Estratto il 17 maggio 2015 .
  19. Salta su^ Van Leuveren, Luke (4 febbraio 2008). „Versione australiana di GTA IV completamente non censurata“ . PALGN . Archiviato dall’originale il 17 marzo 2009 . Estratto il 6 aprile 2008 .
  20. Salta su^ Hill, Jacob (4 aprile 2008). „GTA IV edited for Australia“ . Il Sydney Morning Herald . Fairfax Media . Archiviato dall’originale il 16 maggio 2015 . Estratto il 5 aprile 2008 .
  21. Salta su^ Booker, Logan (27 maggio 2008). „Cosa è stato tagliato? GTA IV australiano e non modificato confrontato“ . Kotaku . Gawker Media . Archiviato dall’originale il 16 maggio 2015 . Estratto il 9 dicembre 2014 .
  22. Salta su^ Plunkett, Luke (2 dicembre 2008). „Per qualche motivo, l’Australia sta ottenendo un Uncut GTA IV su PC“ . Kotaku . Gawker Media . Archiviato dall’originale il 16 maggio 2015 . Estratto il 7 dicembre 2014 .
  23. Salta su^ Reynolds, Matthew (21 febbraio 2009). “ ‚ GTA IV‘ aggiornato con patch non censurata“ . Digital Spy . Hearst Corporation . Archiviatodall’originale il 16 maggio 2015 . Estratto il 12 dicembre 2014 .
  24. Salta^ Peter, James (15 aprile 2008). „Anche la versione neozelandese di GTA IV ha tagliato“ . PALGN . Archiviato dall’originale il 27 settembre 2012. Estratto il 9 dicembre 2014 .
  25. ^ Salta a:b 3 News Staff (22 maggio 2008). „Versione Uncut di Grand Theft Auto IV ora disponibile in Nuova Zelanda“ . 3 notizie . MediaWorks . Archiviato dall’originale il 16 maggio 2015 . Estratto il 7 dicembre 2014 .
  26. Salta^ Cheer, Dan (17 aprile 2008). „GTA IV: Chief Censor parla con Gameplanet“ . Gameplanet . Archiviato dall’originale il 16 maggio 2015 . Estratto il 17 maggio 2015 .
  27. Salta su^ „Thompson Rallies Against GTA IV“ . Edge . Plc futuro . 3 gennaio 2007. Archiviato dall’originale il 16 maggio 2015 . Estratto il 9 dicembre2014 .
  28. Salta^ Corte distrettuale degli Stati Uniti per il distretto meridionale della Florida(13 marzo 2007). „Caso 07-80238“ (PDF) . GamePolitics.com . Archiviato dall’originale (PDF) il 21 agosto 2010 . Estratto il 5 settembre2007 .
  29. Salta su^ Lo staff di GamePolitics.com (16 marzo 2007). „ROTTURA: Take-Two Sues Jack Thompson su Manhunt, GTA4“ . GamePolitics.com . Archiviato dall’originale il 16 marzo 2007 . Estratto il 9 dicembre 2014 .
  30. Salta^ Corte distrettuale degli Stati Uniti per il distretto meridionale della Florida(21 marzo 2007). „CASO N. 07-20693-CIV-ALTONAGA“ (PDF) . GamePolitics.com . Archiviato dall’originale (PDF) il 27 settembre 2007 . Estratto il 9 dicembre 2014 .
  31. Salta su^ Lo staff di GamePolitics.com (22 marzo 2007). „In Contromossa, Thompson reclama due al centro di vasta cospirazione RICO“ . GamePolitics.com . Archiviato dall’originale il 25 marzo 2007 . Estratto il 9 dicembre 2014 .
  32. Salta su^ Sinclair, Brendan (21 marzo 2007). „Thompson contrasta Take-Two“ . GameSpot . CBS Interactive . Archiviato dall’originale il 16 maggio 2015. Estratto il 9 dicembre 2014 .
  33. Salta su^ Lo staff di GamePolitics.com (19 aprile 2007). „GTA Publisher, Jack Thompson Settle Lawsuit“ . GamePolitics.com . Archiviatodall’originale il 22 aprile 2007 . Estratto il 21 agosto 2010 .
  34. Salta su^ Seff, Micah (20 aprile 2007). „Jack Thompson e Take-Two Bury the Hatchet“ . IGN . Ziff Davis . Archiviato dall’originale il 16 maggio 2015 . Estratto il 9 dicembre 2014 .
  35. Salta su^ Thompson, Jack (17 settembre 2007). „Caso 1: 07-cv-21256-AJ Documento 12-2“ (PDF) . GamePolitics.com . Archiviato dall’originale(PDF) il 21 agosto 2010 . Estratto il 9 dicembre 2014 .
  36. Salta su^ Rockstar North (29 aprile 2008). Grand Theft Auto IV . PlayStation 3 eXbox 360 . Rockstar Games . Livello / area: „… Intervista finale“.
  37. Salta su^ Lo staff di GamePolitics.com (18 settembre 2007). „Jack Thompson afferma che GTA 4 Mission Target è Him, minaccia di bloccare il rilascio“ . GamePolitics.com . Archiviato dall’originale il 6 agosto 2007. Estratto il 9 dicembre 2014 .
  38. Salta su^ Yeager, Matt (22 aprile 2008). „La lettera aperta di Jack Thompson alla madre del CEO di Take-Two“ . Diehard GameFAN . Dentro Pulse. Archiviato dall’originale il 3 maggio 2008 . Estratto il 9 dicembre 2014 .
  39. Salta su^ Ogden, Gavin (1 aprile 2007). „New York è inorridita con l’impostazione di GTA IV“ . Computer e videogiochi . Plc futuro . Archiviatodall’originale il 25 ottobre 2012 . Estratto il 9 dicembre 2014 .
  40. Saltate^ Pereira, Ivan; Saul, Michael; Gendar, Alison (31 marzo 2007). „I pols infuriano mentre il videogame si spara in città“ . Daily News . Mortimer Zuckerman . Archiviato dall’originale il 16 maggio 2015 . Estratto il 9 dicembre 2014 .
  41. Salta su^ Rockstar North (29 aprile 2008). Grand Theft Auto IV . PlayStation 3 eXbox 360 . Rockstar Games . Livello / area: „Rivoluzione russa“.
  42. Salta su^ Rockstar North (29 aprile 2008). Grand Theft Auto IV . PlayStation 3 eXbox 360 . Rockstar Games . Livello / area: „La tempesta di neve“.
  43. Salta su^ Rockstar North (29 aprile 2008). Grand Theft Auto IV . PlayStation 3 eXbox 360 . Rockstar Games . Livello / area: „Three Leaf Clover“.
  44. Salta su^ Millard, Elizabeth (2 aprile 2007). „New York Balks a Next Grand Theft Auto“ . NewsFactor. Archiviato dall’originale il 13 dicembre 2014 . Estratto il 9 dicembre 2014 .
  45. Salta su^ Kearney, Christine; Trotta, Daniel; Eastham, Todd (5 maggio 2008). „L’editore di Grand Theft Auto fa causa a pubblicità tirate“ . Reuters . Thomson Reuters . Archiviato dall’originale il 16 maggio 2015 . Estratto il 9 dicembre 2014 .
  46. Salta su^ Sinclair, Brendan (28 aprile 2008). „Annunci GTAIV tirati a causa dello sportello di San Andreas“ . GameSpot . CBS Interactive . Archiviatodall’originale il 16 maggio 2015 . Estratto il 9 dicembre 2014 .