Grand Theft Auto III

Grand Theft Auto III è un videogioco sparatutto in terza persona di azione e avventura open world sviluppato da DMA Design e pubblicato da Rockstar Games . È stato pubblicato nell’ottobre 2001 per PlayStation 2 , nel maggio 2002 per Microsoft Windows e nell’ottobre 2003 per Xbox . Una versione rimasterizzata del gioco è stata rilasciata su piattaforme mobili nel 2011, per il decimo anniversario del gioco. E ‚il quinto titolo nella Grand Theft Auto serie , e la prima voce principale dal 1999 di Grand Theft Auto 2 . Ambientato nell’immaginario Liberty City, basato sulla città di New York , il gioco segue Claude dopo che è stato lasciato per morto e diventa rapidamente invischiato in un mondo di bande, criminalità e corruzione.

Il gioco è giocato da una prospettiva in terza persona e il suo mondo è navigato a piedi o in auto. Il design open world consente ai giocatori di vagare liberamente a Liberty City, costituito da tre isole principali. Lo sviluppo è stato condiviso tra DMA Design, con sede a Edimburgo e Rockstar, a New York City . Gran parte del lavoro di sviluppo è consistito nel trasformare elementi di serie popolari in un mondo completamente 3D. Il gioco è stato ritardato dopo gli attacchi dell’11 settembre , per consentire alla squadra di cambiare i riferimenti e il gameplay ritenuto inappropriato.

Al momento del rilascio, il gioco ha ricevuto il plauso della critica, con lodi particolarmente rivolte al suo concetto e gameplay. Tuttavia, il gioco ha anche generato polemiche, con critiche rivolte alla rappresentazione della violenza e dei contenuti sessuali. Grand Theft Auto III è diventato il videogioco più venduto del 2001 e da allora ha venduto oltre 17 milioni di copie. Considerato uno dei titoli più significativi della sesta generazione di videogiochi e considerato da molti critici uno dei più grandi videogiochi di tutti i tempi , ha vinto riconoscimenti di fine anno, tra cui premi Game of the Year di diverse pubblicazioni di giochi . Dalla sua uscita, ha ricevuto numerose porte su molte piattaforme di gioco. Il suo successore,Grand Theft Auto: Vice City , è stato rilasciato nell’ottobre 2002.

Gameplay

Grand Theft Auto III è un gioco di azione e avventura giocato da una visuale in terza persona . I giocatori completano le missioni – scenari lineari con obiettivi stabiliti – per progredire nella storia. [4] È possibile avere diverse missioni attive in una volta, poiché alcune missioni richiedono ai giocatori di attendere ulteriori istruzioni o eventi. [5] Al di fuori delle missioni, i giocatori possono vagare liberamente nel mondo aperto del gioco e avere la possibilità di completare le missioni secondarie opzionali. Liberty City è composta da tre quartieri: Portland, Staunton Island e Shoreside Vale; le isole sono sbloccate ai giocatori mentre la storia avanza. [6]

I giocatori possono correre, saltare o usare veicoli per navigare nel mondo del gioco. [7] In combattimento, la mira automatica può essere usata come aiuto contro i nemici. [8] Se i giocatori subiscono danni, il loro indicatore di salute può essere completamente rigenerato attraverso l’uso di prelievi salutari. L’armatura può essere utilizzata per assorbire colpi di arma da fuoco e danni da esplosivo, ma viene utilizzata durante il processo. [9] Quando la salute è completamente esaurita, il gameplay si arresta e i giocatori si rigenerano all’ospedale più vicino, a spese di perdere tutte le armi e armature e una somma di denaro. [10]

Se i giocatori commettono crimini mentre giocano, le forze dell’ordine possono rispondere come indicato da un indicatore “ ricercato “ nel display a testa alta (HUD). Sul misuratore, le stelle visualizzate indicano il livello desiderato attuale [11] (ad esempio, al livello massimo di sei stelle, gli sforzi delle forze dell’ordine per rendere incapaci i giocatori diventano molto aggressivi). [12] Le forze dell’ordine cercheranno giocatori che lasciano le vicinanze desiderate. Il misuratore desiderato entra in modalità cooldown e alla fine si allontana quando i giocatori sono nascosti dalla linea di vista degli ufficiali. [11]

Il gioco permette ai giocatori di controllare il criminale muto Claude . [13] Durante la storia, Claude incontra vari nuovi personaggi delle bande. Man mano che i giocatori completano le missioni per le diverse bande, i membri della banda spesso difendono i giocatori, mentre i membri della banda rivale riconosceranno i giocatori e successivamente spareranno a vista. [14]Durante il roaming gratuito nel mondo di gioco, i giocatori possono svolgere attività come un minigioco vigilante , un’attività antincendio e un servizio di taxi . [11] [15] Il completamento di queste attività garantisce ai giocatori ricompense specifiche per il contesto; ad esempio, il completamento della missione vigilante consente ai giocatori di corromperela polizia dopo aver commesso un crimine. [16]

I giocatori usano attacchi corpo a corpo , armi da fuoco ed esplosivi per combattere i nemici. Le armi da fuoco includono armi come il Micro Uzi , un fucile M16 e un lanciafiamme . [6]L’ambiente tridimensionale del gioco consente una visuale in prima persona mentre mira con il fucile da cecchino , il lanciarazzi e il fucile M16 . Inoltre, il combattimento del gioco è stato rielaborato per consentire ai giocatori di commettere tiri di sparatoria affrontando di lato un veicolo. [4] Il gioco offre ai giocatori un’ampia varietà di opzioni di armi, che possono essere acquistate presso i rivenditori di armi da fuoco locali, trovato sul terreno, recuperato da nemici morti o trovato in giro per la città. [9]

Plot

Mentre rapina una banca a Liberty City, l’ambizioso criminale Claude viene colpito e tradito dalla sua ragazza e complice Catalina (Cynthia Farrell). [17] Anche se sopravvive alla ferita, Claude viene arrestato e condannato a dieci anni di carcere. Mentre sono trasportati in un furgone della prigione, Claude e il suo compagno di prigione 8-Ball ( Guru ) vengono inavvertitamente liberati dopo un attacco al convoglio della polizia e fuggiti in una casa di sicurezza. [18] 8-Ball in seguito presenta Claude alla famiglia criminale Leone Mafia ; Il proprietario del Sex Club 7 Luigi Goterelli ( Joe Pantoliano ), Don Salvatore Leone ( Frank Vincent ), il suo Capo Toni Cipriani (Michael Madsen ), e il figlio del Don, Joey Leone ( Michael Rapaport ). [17]Durante i lavori per la famiglia, Claude si ritrova a combattere i colombiani [19], guidati da Catalina nel proliferare di una nuova droga. [20] Nel frattempo, la moglie del trofeo Salvatore, Maria ( Debi Mazar ) inizia a prendere simpatia con Claude. Salvatore diventa sospettoso e tradisce Claude per attirarlo a una trappola mortale, ma Maria lo salva appena in tempo ed entrambi fuggono. [21]

Claude quindi inizia a lavorare per la città di Yakuza e il suo leader Asuka Kasen (Lianna Pai), l’intimo amico di Maria, che con Claude assassina Salvatore e ottiene la sua vendetta. Questo elimina tutti i legami di Claude con la famiglia Leone, che ora sono contro di lui. [22] Il lavoro di Claude lo porta ad allearsi con altre fonti criminali, come il detective della polizia corrotta Ray Machowski ( Robert Loggia ), un nemico del Cartello. [23] Claude successivamente lo salva dagli affari interni e dalla CIA aiutandolo a fuggire a Vice City. [24] Claude incontra anche il magnate dei media carismatici Donald Love ( Kyle MacLachlan ), che mantiene un enorme fronte mediatico. [25]Nel tentativo di iniziare una guerra tra Yakuza e Cartel, Claude e Love organizzano la morte del fratello di Asuka, Kenji Kasen (Les Mau) e danno la colpa al Cartello. [26] In seguito, Love chiede a Claude di salvare un uomo che è stato rapito dal Cartello nel camion della prigione in cui si trovava Claude. [27] Mentre era in missione, Claude finalmente affronta Catalina, che riesce a scappare. Asuka rapisce il compagno di Catalina Miguel ( Al Espinosa ), credendo che lui sia a conoscenza della morte di suo fratello. [28]

Con l’intensificarsi della guerra con il cartello, Asuka e Maria apprendono della storia di Claude con Catalina e gli ordinano di attaccare molte operazioni sui cartelli. [29] [30] [31] Alla fine, i suoi exploit attirano l’attenzione di Catalina. Di conseguenza, il Cartello rapisce Maria, uccide Asuka e Miguel e chiede a Claude di pagare un riscatto di $ 500.000 in cambio della liberazione di Maria. [32] Quando Claude affronta Catalina, tenta di farlo uccidere, ma fugge. Nel conseguente scontro a fuoco, Catalina tenta di fuggire in elicottero e fa un ultimo tentativo sulla vita di Claude. Dopo aver ucciso i rimanenti membri del cartello e aver salvato Maria, Claude abbatte l’elicottero, uccidendo efficacemente Catalina. [33]Mentre stanno lasciando la scena, Maria si lamenta con Claude del rapimento, in particolare dello stato del suo aspetto. Durante i titoli di coda, si sente un colpo di pistola e la voce di Maria viene messa a tacere. [b]

Sviluppo

Il team di sviluppo principale di Grand Theft Auto III era composto da circa 23 persone al DMA Design di Edimburgo , che ha lavorato a stretto contatto con l’editore Rockstar Games di New York City . [6] All’inizio del 2001, la squadra aveva progettato la città, le auto e alcune armi. [34] Un multiplayer online modalità era inizialmente previsto per il gioco, ma alla fine fu abbandonato a causa dei limiti di tempo e di risorse. [35] La produttrice Leslie Benziesdescrisse Grand Theft Auto III come un „gioco di simulazione del crimine“. [6] Quando si trasferisce il gioco su Microsoft Windows, il team lo ha rimandato dalla versione per PlayStation 2 al fine di garantire la qualità, citando i problemi con la versione simultanea della piattaforma dei precedenti giochi Grand Theft Auto . [36]

Open world design

Grand Theft Auto III è considerato il primo gioco 3D della serie, [37] utilizzando il motore di gioco RenderWare di Criterion Games . [38] Durante la progettazione del gioco, il team di sviluppo ha ampliato i concetti introdotti nei precedenti giochi Grand Theft Auto . Le benzie hanno dichiarato che l’intenzione era quella di ricreare la „libertà e la diversità“ dei giochi precedenti in un „mondo 3D vivente e traspirante“, usando la potenza della PlayStation 2 per farlo. [6] La capacità della console di utilizzare i DVD , un miglioramento rispetto al limite della PlayStation per i CD , ha permesso al team di archiviare più dati, come animazioni, musica e ambienti. [39] Nonostante ciò, il team ha trovato difficoltà ad adattare il gioco ai 32 megabyte di RAM della PlayStation 2 , a causa delle dimensioni. Le dimensioni del gioco hanno anche creato difficoltà per i tester, a causa della varietà di opzioni. [5] Le benzine sentivano che la creazione di una città vivente era il „principio fondamentale“ del concetto del gioco durante lo sviluppo. [6] Il produttore esecutivo Sam Houser ha ritenuto che l’elemento 3D del gioco permettesse alla „chimica del team [di venire] insieme perfettamente per la prima volta“. [40]

Una delle maggiori difficoltà incontrate dal team è stata la conversione di tutti gli elementi di gioco in un mondo completamente 3D, incluse le stazioni audio e radiofoniche, oltre a progettare e dare voce ai personaggi non giocanti, a causa della quantità che esisteva all’interno del mondo aperto; [41] Il produttore Dan Houser ha detto che c’erano circa 8.000 dialoghi registrati nel gioco, [41] mentre il programmatore audio Raymond Usher stimava circa 18.000. [42] Gli elementi tecnici di base del gioco iniziarono a lavorare insieme a metà del 2000, con un prototipo meccanico di carjacking e un modello di streaming stabile . [43]Inizialmente lo streaming doveva essere riservato alla musica e alla geometria della mappa, ma alla fine sono stati inclusi anche altri elementi quando è diventato evidente al team quando venivano immessi più dati. [5]

Nel progettare il mondo di gioco, la squadra inizialmente creato una „città ibrida“, che il produttore Dan Houser descrive come „post-industriale del Midwest taglio su costa orientalegenerico“ della città. [44] Durante lo sviluppo in questo mondo di gioco, il team ha capito che basare il progetto su una posizione reale significava „ci sono molte cose che puoi dire al riguardo“. [44] Di conseguenza, la squadra ridisegnò Liberty City, che era stata precedentemente descritta in Grand Theft Auto (1997), basandola liberamente su New York City . [44] La città è suddivisa in tre isole: una sezione industriale che rappresenta Brooklyn e il Queens, un centro commerciale simile a Manhattan e sobborghi simili al New Jersey . [45] Le isole si sbloccano man mano che la storia avanza; la squadra voleva che i giocatori „iniziassero a sentirsi poveri e lavorassero per diventare più ricchi“. [46] Dan Houser descrive Liberty City come un „ibrido di una generica città americana“, tra cui Chicago , Pittsburgh , Detroit , New York e Philadelphia . [46] Sentiva che il realismo parallelo del mondo permetteva alla squadra di fare più commenti sociali di prima. [35] Sam Houser ha citato film e spettacoli come Heat (1995) e The Sopranos(1999-2007) come ispirazione per l’ambientazione, e volevano emularli nel gioco. [47] Ha anche citato l’influenza della serie di The Legend of Zelda (1986-presente) e del film Goodfellas (1990), descrivendo Grand Theft Auto III come „un incrocio tra un film di gangster e un RPG“. [48] Dan Houser ha anche citato The Legend of Zelda e Super Mario 64 come influenze. [49]

Storia e personaggi

Il team ha sviluppato la storia e il design contemporaneamente. „Usiamo la storia per esporre i meccanismi e usiamo la meccanica per raccontare la storia“, ha dichiarato Dan Houser. [34] Houser ha trovato difficile creare la trama, poiché il gioco è così fortemente focalizzato sulla libertà del giocatore. Voleva che la storia fosse più sfumata e interessante del generico „ascesa e caduta e risorgere di un supereroe cattivo“. [46] Il copione del gioco era anche incentrato sugli obiettivi della missione, tentando di implementare grandi quantità di interattività. [43] Houser ha ritenuto che ogni missione fosse „il suo racconto“ e faceva parte di una „storia generale“. [34] Houser e co-sceneggiatore James Worrall hanno tratto influenza da film per la criminalità, e dai mafiosi nei film diMartin Scorsese . Durante la stesura della storia, Houser e Worrall si incontravano regolarmente con i designer e riempivano una stanza di post-it per ricostruire le componenti della storia per modellare il gioco. [43]

Molti dei personaggi del gioco sono stati animati utilizzando la motion capture , girato in uno studio in affitto presso il Brooklyn Navy Yard , [47] anche se questo era limitato da restrizioni tecniche. Anche il movimento dei personaggi era considerato cinematico, sebbene i poligoni limitati lo inibissero pesantemente. [50] L’animazione dei personaggi non giocanti che entrano e guidano le auto si è dimostrata difficile per la squadra, a causa della varietà di design dei veicoli. „Ha coinvolto il concatenamento di dozzine di animazioni diverse e l’alterazione dei fotogrammi chiave nel codice“, ha ricordato l’ingegnere del software Alan Campbell . [35]Il team ha utilizzato diversi angoli di ripresa durante l’animazione delle scene del gioco, al fine di evocare emozioni diverse. [51] Per il doppiaggio, il team voleva „interpretazioni naturali e sottili“, che si dimostrarono difficili visto che molti attori „avevano in testa l’idea che, poiché i videogiochi sono animati, le loro esibizioni dovevano essere animate“, ha spiegato il motion capture regista Navid Khonsari . [50] Il protagonista giocabile del gioco è senza nome nel gioco, [17] e il suo nome non è ufficialmente rivelato come Claude fino alla sua apparizione in Grand Theft Auto: San Andreas (2004). È un protagonista silenzioso, mai parlando durante le sue apparizioni. Il team ha deciso di rendere Claude silenzioso principalmente perché „non sembrava un problema importante“, a causa delle altre sfide affrontate durante lo sviluppo e anche in parte per consentire ai giocatori di identificarsi con il personaggio. [13]

Sound design

Grand Theft Auto III presenta circa tre ore e mezza di materiale radio in-game. Per la musica, il team ha cercato una vasta diversità, per ricreare la vera sensazione di saltare attraverso le stazioni radio, riflettendo la cultura cinematografica gangster invocata dal gioco. Il team ha usato le radio talk-talk per aggiungere carattere alla città e fornire una „visione unica della vita americana“; [52] Sam Houser lo descrisse come „uno sguardo molto iconoclastico in America“. [48] Il team ha usato veri DJper ritrarre quelli alla radio. In tal modo, il team ha scritto un dialogo insolito per i DJ, cercando l’effetto di „alti valori di produzione e contenuti assurdi“. Il direttore musicale Craig Conner ha riunito le risorse della stazione radio: musica, pubblicità, dialogo con DJ, imaging di stazione. [52]

Tagli, modifiche e l’effetto 9/11

[W] Ho ritenuto che una completa recensione dei contenuti di tutti i nostri titoli e del materiale di marketing che usiamo per rappresentarli fosse assolutamente necessaria per noi … ci siamo imbattuti in alcuni piccoli riferimenti contestuali a cui non eravamo più a nostro agio, così come un paio di istanze di gioco molto rare che non ci sembravano più appropriate.

Terry Donovan, amministratore delegato di Rockstar, IGN, 19 settembre 2001 [53]

Prima della versione iniziale, sono state apportate diverse modifiche al gioco. Mentre i cambiamenti sono frequenti durante lo sviluppo del gioco , i cambiamenti in Grand Theft Auto III sono stati notati per tutto il tempo degli attacchi dell’11 settembre , che hanno portato alla speculazione che alcuni cambiamenti erano motivati ​​dagli attacchi. Il 19 settembre 2001, Rockstar rimandò il rilascio del gioco di tre settimane, citando gli attacchi come un fattore che influenzava il ritardo. [53] „Tutti avevano qualcuno che aveva uno zio o un fratello [che era stato colpito dall’attacco]“, ha detto Paul Eibeler , allora presidente del distributore Take-Two Interactive. [54]

Dopo gli eventi dell’11 settembre, la combinazione di colori originale delle auto della polizia nel gioco (in alto), che assomigliava al NYPD , è stata trasformata in un comune design in bianco e nero negli Stati Uniti.
La grafica originale per il gioco, che è stata modificata dopo gli eventi dell’11 settembre. [55] L’opera d’arte è stata usata come copertina in Europa. [56]

Una delle modifiche apportate poco dopo l’11 settembre è stata la combinazione dei colori delle auto della polizia; lo schema cromatico originale del blu con strisce bianche assomigliava in modo particolare a quello del dipartimento di polizia di New York . È stato cambiato in disegni in bianco e nero comuni tra diversi dipartimenti di polizia negli Stati Uniti, come Los Angeles e San Francisco . Altre modifiche includono la modifica della traiettoria di volo di un aereo per evitare di apparire all’interno o dietro un grattacielo, la rimozione di una missione che fa riferimento a terroristi, così come alcune modifiche al dialogo pedonale e alla radio parlata. [57]

Un altro taglio al gioco è il personaggio di Darkel, un monello rivoluzionario che ha promesso di abbattere l’economia della città. Quando nel codice del gioco sono stati trovati riferimenti a Darkel, è emersa la supposizione che il personaggio fosse collegato all’11 settembre, tuttavia Dan Houser ha spiegato che il personaggio era stato tagliato „mesi prima del [rilascio]“. [57] Ci sono anche resoconti e anteprime che affermano che il gioco mostrava i bambini delle scuole come pedoni prima del rilascio, [58] anche se Rockstar ha respinto tali voci come „assurdità“. [55]

Rockstar ha dichiarato che il gioco era „circa l’1% diverso“ dopo l’11 settembre e che il più grande cambiamento è stata la copertina. Sentivano che la copertina originale, che alla fine era stata pubblicata come copertina in Europa, si sentiva „troppo cruda“ dopo l’11 settembre, e fu trasformata in quello che divenne lo „stile distintivo“ della serie. [55] Sam Houser afferma che la copertina è stata progettata in una serata, ed è stata immediatamente preferita rispetto alla copertina originale. [56] La copertina è ispirata ai poster del film per i film degli anni ’60, come The Thomas Crown Affair (1968). [55]

Ricezione critica

Versione iniziale

Grand Theft Auto III è stato rilasciato per il consenso della critica. Metacritic ha calcolato un punteggio medio di 97 su 100, indicando „acclamazione universale“, sulla base di 56 recensioni. È il sesto gioco con il punteggio più alto su Metacritic, legato ad un numero di altri. [c] Ai revisori è piaciuto il suono del gioco, [4] [62] [65] gameplay, [60] [62] [68] e open world design, [4] [10] [64] sebbene alcune critiche fossero rivolte al controlli. [11] [63] [66] Tom Bramwell di Eurogamer ha definito Grand Theft Auto III „un epico epico e seducente“,[62] e Official PlayStation Magazine lo hanno definito „il videogioco più innovativo, stravagante e brillante“. [69] GameSpot ’s Jeff Gerstmann ha descritto il gioco come ‚un’esperienza incredibile che non dovrebbe perdere da chiunque‘; [65] Doug Perry di IGN l’ha definito „uno dei migliori titoli dell’anno, su PlayStation 2 o su qualsiasi sistema“. [4]

Molti revisori hanno riscontrato nella grafica 3D un gradito cambiamento rispetto al 2D dei giochi precedenti. [4] [68] Gerstmann di GameSpot ha lodato in particolare il personaggio, i modelli di veicoli e la qualità complessiva della città. [65] GameSpy s‘ Andrei Alupului trovato la grafica ‚davvero piuttosto impressionante‘, che descrive i modelli di auto come ’notevolmente migliorata‘ rispetto a quelli in Midnight Club . [66] Bramwell di Eurogamer considerava la grafica „generalmente piacevole da guardare“, ma la considerava inferiore a giochi come Gran Turismo 3 e Ico . [62] Justin Leeper di Game Informer ha descritto il mondo di gioco come „[64] e Perry di IGN lo trovarono „su una scala che è davvero epica“. [4] Ben Silverman di Game Revolution definì la città una „meraviglia tecnologica … che cattura l’essenza della vita grintosa della città con dettagli incredibili“. [10]

Perry di IGN ha considerato il suono del gioco „incredibilmente e meticolosamente consegnato“, in particolare lodando la colonna sonora, la dizione e il sound design, affermando che è stato „davvero avvicinato come se fosse fatto per un film“. [4] Bramwell di Eurogamer ha fatto eco a osservazioni simili, descrivendo i suoni della città come „perfetti“ e la colonna sonora come „mostruosa“. [62] Il sound è stato descritto come „terrific“ da GameSpot Gerstmann e Game Revolution di Silverman, [10] [65] e 1UP.com haapprezzato la sottigliezza delle stazioni radio in-game. [60] Lo Scott Alan Marriott di AllGame ha definito la musica „la vera star“ del gioco. [11]

I revisori hanno considerato lo stile delle missioni del gioco come una partenza accogliente da quelle dei giochi precedenti. [62] [65] 1UP.com descriveva le missioni come „meravigliosamente creative“, [60] mentre GamesMaster apprezzava la diversità. [68] Il Perry di IGN apprezzò allo stesso modo la varietà e la portata delle missioni e lodò la quantità di missioni secondarie disponibili. [4] Alupului di GameSpy ha descritto la storia del gioco come „ben fatta“ e „coerente“, con elementi di trama simili a un film di massa . [66] Gerstmann di GameSpot ha trovato le missioni divertenti e stimolanti, ma ha osservato che l’esplorazione del mondo di gioco offre anche „[65]

Le reazioni ai controlli del gioco sono state miste. Alupului di GameSpy ha trovato il gioco „controlla magnificamente“, sia durante la guida che a piedi. [66] Silverman di Game Revolution ha identificato i problemi di controllo come l’unico difetto del gioco, sebbene abbia elogiato la reattività delle meccaniche di guida. [10] Matt Helgeson di Game Informer descrisse in modo simile la guida come „grande“, ma notò il combattimento „goffo“. [64] Il drago con quattro occhi di GamePro ha trovato le auto semplici da manovrare. [63] Edge descrisse il combattimento del gioco come „un sistema imbarazzante che stompone il gioco. [61] 1UP.com notò particolari difetti nel sistema di puntamento, spiegando che esso“

Versione Microsoft Windows

Quando Grand Theft Auto III è stato rilasciato su Microsoft Windows nel maggio 2002, ha ricevuto consensi critici simili. Metacritic ha calcolato un punteggio medio di 93 su 100, indicando „acclamazione universale“, sulla base di 20 recensioni. [70] È stato il gioco di Windows con il punteggio più alto su Metacritic nel 2002. [77] Ai revisori sono piaciuti i miglioramenti visivi [72] [73] [74] e i miglioramenti di controllo, [71] [75] [76] ma hanno criticato la porta per i suoi esigenti requisiti di sistema. [72] [74] [76]

Le funzionalità e i controlli in-game nella porta sono stati generalmente ben accolti. Tal Blevins di IGN ha elogiato la maggiore precisione dei controlli del mouse, trovando la meccanica di mira più precisa. [74] Anche Erik Wolpaw di GameSpot ha elogiato i controlli del mouse, ma ha disapprovato il sistema di riproduzione, in particolare a causa della mancanza di opzioni con i tempi e i controlli della fotocamera. [72] Extended Play ‚ s Andrew Bub apprezzato l’aggiunta di una stazione radio personalizzata, così come la disponibilità di skin personalizzate. [76] Daniel Morris di PC Gamer ha elogiato le modifiche al gameplay fornite dal porto, ma ha criticato la mancanza di importanti funzionalità aggiuntive, come una mappa aerea della città di gioco. [75]

Le immagini del porto hanno ricevuto una risposta positiva dai revisori. Wolpaw di GameSpot ha elogiato le trame rielaborate del porto, ma ha criticato il popup frequente e i requisiti di sistema avanzati. [72] I Blevin di IGN hanno criticato allo stesso modo la necessità di un sistema avanzato per un gioco stabile, ma alla fine ritenevano che il porto fosse „un po ‚più bello“ del gioco originale. [74] Sal Accardo di GameSpy ha ritenuto che la porta „appaia molto più nitida“ rispetto alla versione per PlayStation 2, sebbene abbia notato alcune animazioni „choppy“. [73] Extended Play ‚ s Bub detto che le impostazioni avanzate hanno comportato rallentamento e crash . [76] Game Informer ’s Matt Helgeson notato poca differenza tra le immagini dell’originale e la porta. [71]

Versione mobile

Le immagini del porto sono state ben accolte. IGN Peter Eykemans lodato le texture più uniformi, in particolare condensate su uno schermo mobile, [81] mentre Destructoid ’s Jim Sterling ha osservato miglioramenti nei modelli dei personaggi e veicoli. [3] Mark Walton di GameSpot ha scritto che il gioco funziona bene su dispositivi di fascia alta come il Motorola Xoom e il Samsung Galaxy S II , ma ha notato notevoli problemi di frame rate e texture sull’Xperia Play . [80] Pocket Gamer ’s Mark Brown ha identificato la distanza di sorteggio del gioco che porta a un popup improvviso, sebbene abbia ancora riscontrato che i modelli e le trame „hanno ricevuto una messa a punto“ nella porta. [82]Quando Grand Theft Auto III è stato rilasciato su dispositivi mobili nel dicembre 2011, ha ricevuto recensioni generalmente positive. Metacritic ha calcolato un punteggio medio di 80 su 100, basato su 26 recensioni. [78] Ai revisori è piaciuta la grafica migliorata, [3] [81] ma le critiche sono state rivolte ai controlli touchscreen. [79] [80]

I controlli touchscreen hanno ricevuto una risposta mista. Dan Whitehead di Eurogamer apprezzava le meccaniche di guida, ma sentiva che muoversi a piedi è „un modo traballante di navigare“ nel mondo e criticare le meccaniche di tiro „maldestre“. [79] Gli Eykemans dell’IGN ritenevano che i controlli „rendessero la metà dell’esperienza frustrante“ [81] e che la Sterlina di Destructoid li descrivesse come „di gran lunga il più grande ostacolo al godimento“ del porto. [3] Brown of Pocket Gamer ha scoperto che il touchscreen „non ha ostacolato [il gioco] troppo drasticamente“, raccomandando semplici movimenti e meccanica di guida „senza sforzo“. [82] Alcuni critici hanno identificato i controlli migliori sull’uso di gamepad esterni,[80] [83]

Performance commerciale

Vendite

Grand Theft Auto III è stato il gioco più venduto del 2001 negli Stati Uniti, vendendo oltre due milioni di unità nel febbraio 2002. [84] Il gioco è stato anche il secondo gioco più venduto del 2002, dietro solo al suo sequel. [85] Lostock di Take-Two è aumentato significativamente dopo il lancio del gioco, [86] e il gioco è stato incluso nella selezione Greatest Hits di PlayStation . [35] Negli Stati Uniti, il gioco aveva venduto 5,35 milioni di unità entro giugno 2004 [87] e 6,55 milioni di unità entro dicembre 2007. [88]La versione per computer rappresentava 420.000 vendite e $ 16,9 milioni di utili entro agosto 2006 negli Stati Uniti. È stato il 34 ° gioco per computer più venduto nel paese tra il gennaio 2000 e l’agosto 2006. [89] In Giappone, Grand Theft Auto III ha venduto circa 120.000 copie nella prima settimana e oltre 350.000 entro gennaio 2008. [90] Il gioco ha guadagnato un Il premio „Diamond“ nel Regno Unito, che indica oltre un milione di vendite; [91] è stato il primo gioco a raggiungere questo traguardo nella regione. [35] A marzo 2008, il gioco aveva venduto 14,5 milioni di unità in tutto il mondo. [92]

Riconoscimenti

Grand Theft Auto III ha ricevuto nomination e premi multipli da pubblicazioni di giochi . È stato premiato come Game of the Year ai Game Developers Choice Awards , [93] e da GameSpot [94] e GameSpy. [95] È stato nominato il miglior gioco per PlayStation 2 di Game Revolution, [96] GameSpot, [97] GameSpy [98] e IGN. [99] Ha anche vinto il Best Action Game di Game Revolution, [96] GameSpot, [100] e IGN, [101] e Most Innovative di GameSpot, [102]oltre a Excellence in Game Design ai Game Developers Choice Awards. [93] GameSpy ha anche assegnato il gioco Most Offensive, [103] Best Use of Radio, [104] e legato per la Migliore Intelligenza Artificiale. [105]

Controversie

Prima e dopo l’uscita di Grand Theft Auto III , il gioco ha generato diverse controversie. GameSpy ha premiato Grand Theft Auto III con la maggior parte del gioco offensivo dell’anno, definendolo „assolutamente riprovevole“. [103]Hanno scritto che il gioco premia i giocatori per „causare caos“ e „uccidere persone innocenti per dozzina“, in ultima analisi mettendo in discussione la sua adeguatezza all’interno dell’industria. [103] La notorietà di Grand Theft Auto III ha portato alla decisione di Wal-Mart di verificare l’identificazione degli acquirenti che sembravano avere meno di 17 anni, quando acquistano titoli maturi. [106]In un saggio, l’assistente professoressa Shira Chess ha identificato la mancanza di conclusioni sulla violenza dei giocatori, a causa della capacità di rinascere dopo la morte o l’incarcerazione, e ha scoperto che nega la „realtà della mortalità e simultaneamente [la forza] sui giocatori“. [107] Parlando della rappresentazione della violenza del gioco, il produttore Leslie Benzies afferma che è inteso come una commedia, e che il gioco non è „pensato per essere preso sul serio“. [6] Il produttore Dan Houser ha dichiarato che il team era consapevole dell’offesa che il gioco avrebbe attratto, ma „non lo ha mai commercializzato in un modo che lo sfruttava“. [41]

Il gioco consente ai giocatori di partecipare ad attività sessuali con le prostitute e di ucciderli per reclamare il pagamento. Questo è stato accolto con polemiche diffuse. [108] Il gioco ha anche ricevuto polemiche per la sua descrizione del crimine e per consentire la violenza contro gli agenti di polizia. Lo psicologo David Walsh del National Institute on Media and the Family ha affermato che il gioco „rende più glamour l’attività antisociale e criminale“ [109] e che „lo scopo del gioco è quello di perpetrare il crimine“. [110] In risposta, lo scrittore di Kotaku Owen Good ha scritto che il gioco non premia i giocatori per „competenza al crimine, non importa quanto sia accusato di farlo“.Il Boston Globe ha notato la „adrenalina“ che i giocatori avvertono quando commettono crimini nel gioco, giustificando la violenza del gioco a causa della sua classificazione matura. [111] La National Organization for Women haparlato contro il gioco nel gennaio 2002, chiedendo a Rockstar e Take-Two di ritirare il gioco dalla vendita poiché „incoraggia la violenza e il degrado delle donne“. [112] Matt Richtel del New York Times ha scritto che le attività all’interno del gioco „hanno tagliato il limite al cattivo gusto“. [113]

Grand Theft Auto III è stato inizialmente rilasciato in Australia con una classificazione MA15 +. Dopo aver riesaminato il gioco, l‘ Office of Film and Literature Classification (OFLC) lo ha bandito , a causa della sua rappresentazione del contenuto sessuale e della violenza alle prostitute. [114] [115] Ciò spinse il distributore Take-Two Interactive a fare appello all’OFLC, il quale riaffermò lo status vietato l’11 dicembre 2001, dopo aver rianalizzato il gioco e aver cercato l’opinione professionale di uno psicologo forense. Questo ha spinto Take-Two a richiamare il gioco in Australia, e Rockstar a fare le opportune modifiche al gioco; una versione modificata è stata ri-rilasciata con una classificazione MA15 + nel gennaio 2002, rimuovendo tutti i casi di atti sessuali con le prostitute. [115]

Il 25 giugno 2003, i fratellastri fratelli William e Josh Buckner hanno sparato e ucciso Aaron Hamel e Kimberly Bede. Nelle dichiarazioni agli investigatori, i perpretatori sostenevano che le loro azioni erano ispirate da Grand Theft Auto III . In risposta, il 20 ottobre 2003, le famiglie di Hamel e Bede hanno intentato una causa da 246 milioni di dollari USA contro Rockstar Games, Take-Two Interactive, Sony Computer Entertainment e Wal-Mart . [116] Rockstar e Take-Two hanno presentato istanza di licenziamento della causa, affermando nella corte distrettuale degli Stati Uniti il 29 ottobre 2003 che le „idee e concetti“ e i „presunti effetti psicologici“ degli autori sono protetti dal Primo Emendamento La clausola di libertà di parola.[117] Jack Thompson , l’avvocato che rappresenta le vittime, ha negato le affermazioni di Rockstar e ha tentato di spostare la causa in un tribunale statale per essere presa in considerazione ai sensi della legge sulla protezione dei consumatori del Tennessee. [117]

Legacy

Grand Theft Auto III è stato spesso incluso tra i più grandi videogiochi di tutti i tempi . [118] Nel 2007, GamePro definì Grand Theft Auto III il più importante videogioco di tutti i tempi, spiegando che gli „elementi di gameplay aperti del gioco hanno rivoluzionato il modo in cui sono realizzati tutti i videogiochi“. [119] Allo stesso modo, IGN ha classificato il gioco tra i primi 10 giochi più influenti, [120] e GameSpot elencati tra i più grandi giochi di tutti i tempi. [121] Nel 2009, Game Informer ha scritto che Grand Theft Auto III „ha cambiato il panorama dei videogiochi per sempre con la sua immersiva sandbox open world“, [122]e nel 2016 GamesRadar lo ha definito „il gioco più importante del decennio“. [123] Time lo ha nominato uno dei più grandi videogiochi di tutti i tempi a novembre 2012 [124] e ad agosto 2016. [125]

Grand Theft Auto III è considerato un protagonista nella divulgazione dei giochi sandbox , ispirando quelli come True Crime (2003-05), Saints Row (2006-oggi) e Crackdown (2007). [120] Il termine “ clone di Grand Theft Auto “ è spesso usato per descrivere i videogiochi successivi pubblicati con un gameplay simile come Grand Theft Auto III . [126] Mentre precedenti videogiochi usati disegno mondo aperto, tra cui precedenti Grand Theft Auto giochi, Grand Theft Auto III ha preso questa fondazione gameplay e ampliato in un mondo 3D, [121]offrendo una varietà senza precedenti di minigiochi e missioni secondarie. [120] A causa del maggior successo del gioco rispetto ai suoi predecessori, è accreditato di aver reso popolare il genere open-world; [1] Dan Houser ha ritenuto che il gioco lo rendesse „uno dei generi più vivaci oggi“. [34]

Il gioco ha anche portato la tendenza dei videogiochi maturi; Dan Houser ha ritenuto che consentisse ad altri sviluppatori di creare tiratori violenti. [127] Hal Halpin , presidente della Entertainment Consumers Association , ha descritto Grand Theft Auto III come „parafulmine per il dibattito sulla violenza nei giochi“. [128] Metro ‚ s Roger Hargreaves ha scritto che ‚incoraggiato una nuova ondata di giochi che sono stati … fissata con la violenza, la cultura gang‘. [129] Greg Ford di Electronic Gaming Monthlyriteneva che il gioco permettesse al medium di gestire gli argomenti maturi in modo più serio di quanto si pensasse in precedenza, e ha notato il miglioramento della classificazione dei videogiochi a causa delle controversie del gioco. [128]

In seguito al successo del gioco, Rockstar ha sviluppato ulteriori titoli nella serie. Vice City e San Andreas si trovano nelle rispettive sedi rispettivamente nel 1986 e nel 1992. [130] [131] Grand Theft Auto Advance (2004) è ambientato a Liberty City circa un anno prima degli eventi di Grand Theft Auto III . [132] Grand Theft Auto: Liberty City Stories (2005) si svolge tre anni prima degli eventi di Grand Theft Auto III nella stessa interpretazione di Liberty City. [133] Una versione completamente ridisegnata della città fu in seguito usata in Grand Theft Auto IV (2008), [134] The Lost and Damned(2009), [135] The Ballad of Gay Tony (2009) [136] e Chinatown Wars (2009). [137]

Porte e rifacimenti

Grand Theft Auto III è stato rilasciato il 21 maggio 2002 per Microsoft Windows , supportando risoluzioni dello schermo e distanze di disegno più elevate e presentando trame più dettagliate. [138] Il gioco è stato progettato per essere rilasciato su GameCube e Xbox , sebbene la versione per il primo sia stata successivamente annullata. [139] Per la sua uscita su Xbox nel dicembre 2003, Grand Theft Auto III è stato associato al sequel Vice City in una compilation intitolata Grand Theft Auto: Double Pack . La porta Xbox offre supporto personalizzato per la colonna sonora, nonché audio, modelli poligonali e riflessi migliorati rispetto alle porte precedenti.[140] Double Pack fu in seguito unito a San Andreas in una compilation intitolata Grand Theft Auto: The Trilogy , pubblicata nell’ottobre 2005. [133] The Trilogy fu rilasciato anche per OS X il 12 novembre 2010. [141] Per il decimo gioco anniversario nel dicembre 2011, War Drum Studios ha portato Grand Theft Auto III su diversi dispositivi iOS e Android . La porta è quasi identica alla versione Windows del gioco, oltre a trame e modelli migliorati e controlli touchscreen. [142] [143]Unaversione per PlayStation 3 diGrand Theft Auto III è stato rilasciato il 25 settembre 2012 tramite PlayStation Network . [144] La versione originale del gioco per PlayStation 2 è stata rilasciata per PlayStation 4 il 5 dicembre 2015. [145]