Grand Theft Auto (Game Boy Advance)

Grand Theft Auto è un videogioco di azione e avventura sviluppato da Digital Eclipse e pubblicato da Rockstar Games per Game Boy Advance , pubblicato il 26 ottobre 2004. [1] Il gioco è indicato come Grand Theft Auto Advance sulla schermata del titolo; la copertina del gioco e tutto il materiale promozionale si riferiscono ad essa come semplicemente Grand Theft Auto . [2]

Il gioco è giocato da una prospettiva dall’alto ; questo angolo di visuale è stato visto sui primi due giochi della serie, Grand Theft Auto e Grand Theft Auto 2 , ma le missioni secondarie su veicoli (come „Vigilante“ e „Paramedico“), il display heads-up e una grande sono state incluse anche la maggior parte delle armi, introdotte per la prima volta nelle controparti tridimensionali.

Impostazione

Il gioco è ambientato a Liberty City , una città fittizia che è apparso più importante in Grand Theft Auto III , nel 2000. In effetti, il primo annuncio di questo gioco era che sarebbe stato un porto di Grand Theft Auto III , ma in alcuni casi punto in fase di sviluppo (non è chiaro esattamente quando è avvenuto) questa idea è stata respinta, probabilmente a causa di limitazioni tecniche e del tempo necessario per ricostruire le missioni del gioco precedente nel nuovo ambiente bidimensionale.

Il gioco è stato effettivamente rilasciato come prequel di Grand Theft Auto III , che si è svolto un anno prima degli eventi di Grand Theft Auto III . Come avviene in Grand Theft Auto III ’s Liberty City, punti di riferimento familiari ri-apparire e il layout generale strada è la stessa. Tuttavia, le ambientazioni di segreti familiari come Rampages, pacchetti nascosti e rampe di salto sono state tutte modificate, quindi i giocatori che hanno familiarità con gli angoli e i vicoli della città in Grand Theft Auto III dovranno esplorarli nuovamente in Grand Theft Auto .

Le tre isole della città sono state notevolmente modificate nella sua conversione e gli elementi sono impossibili da interpretare in una prospettiva dall’alto, quindi non ci sono più superfici inclinate, e le gallerie e il sistema dei treni sono stati rimossi.

Trama sinossi

Mike è un criminale di piccole dimensioni, che lavora per la Vinnie più connessa. Fu salvato da Vinnie quando era senzatetto, anche se non vengono rivelate troppe informazioni su questo.

Mike sta riconsiderando di lasciare Liberty City con Vinnie e ritirarsi dalla loro vita criminale altrove, come San Fierro o Vice City, ma Vinnie decide che dovrebbero cercare qualche altro lavoro dai loro datori di lavoro, la Mafia (anche se non viene rivelato quale La famiglia della mafia è: il posto del gioco nella timeline di Grand Theft Auto suggerisce che sia il Forellis, o più probabilmente i Leones), prima che lascino Liberty, in modo da poter raccogliere più soldi per andarsene e sistemarsi.

Ma, durante l’ultimo lavoro occasionale, che garantirà loro i soldi, Vinnie è suggestivamente uccisa in un’autobomba, portando tutti i loro soldi bruciati con lui. Mike, che Vinnie era come un secondo padre, giura vendetta, e la morte alla persona che ha creato l’autobomba, cercando le risposte. La ricerca di vendetta di Mike porta ad una caduta con la mafia.

Mike prima lavora per 8-Ball che gli consiglia di guardare in Jonnie, un barista che ha legami criminali in tutta la città. Mike lavora per Jonnie nella speranza di scoprire la verità, nonostante sia infastidito dalla paranoia di Jonnie. Alla fine, Mike scopre che Jonnie è stato ucciso perché si è avvicinato alla ricerca della verità. Allo stesso tempo, le Yardie sono viste scappare dal bar di Jonnie e Mike le insegue fino a Staunton Island.

Mike arriva a sospettare di essere il capo di Yardie, King Courtney è responsabile e lo porta sotto tiro. King Courtney nega le accuse sostenendo che anche lui è dietro a chi è responsabile perché Jonnie doveva i soldi delle Yardie. Mike e King Courtney si uniscono per scoprire la verità, ma Mike non si trova più vicino all’apprendimento della verità. King Courtney dice a Mike che la mente è il leader dei cartelli colombiani, Cisco. Dopo che Mike affronta Cisco, diventa chiaro che King Courtney lo stava solo usando.

Mike decide di lavorare per Cisco, che promette di scoprire chi c’è dietro tutto, e gli exploit criminali di Mike catturano anche l’attenzione di Asuka, che si offre anche di aiutare Mike. Ironicamente questo significa che Mike finisce per lavorare per due bande in guerra. Mike finisce per salvare la nipote rapita di Asuka (che ironicamente è stata rapita da Mike per ordine di Cisco).

Nelle fasi successive del gioco, Mike scopre che Cisco è stato assassinato e insegue l’assassino. Mike alla fine scopre che Vinnie ha messo in scena la propria morte, così come il suo piano principale; lasciare la città con la sua e la quota di denaro di Mike, ma stava perseguitando Mike in tutta la città per impedirgli di scoprire la verità. Vinnie e le sue guardie del corpo tentano di uccidere Mike, ma nel conseguente scontro a fuoco Mike ferisce Vinnie e viene avvertito che sarà un bersaglio del mondo criminale per la sua ricchezza, ma Mike lo finisce comunque.

Durante le prossime missioni, 8-Ball viene arrestato (preparando il terreno per la sua fuga nella sequenza introduttiva di Grand Theft Auto III ), e Mike viene a sapere che ora è un bersaglio del Cartello. Mike combatte contro il leader del cartello e scopre che King Courtney ora sta cercando Mike per la sua ricchezza. Mike e la Yakuza si schierano per attaccare il nascondiglio di King Courtney, ma lo Yakuza fugge prima dell’assalto iniziale. Nello scontro a fuoco, Mike mantiene la sua posizione e quasi uccide il re Courtney, ma viene interrotto da un improvviso raid della polizia. Mike è costretto a fuggire mentre King Courtney scappa. Nel seguente inseguimento, Mike trova l’aereo privato di Cisco e lascia la città di Liberty per sempre, partendo per la Colombia.

Personaggi

Il gioco ha una trama completamente nuova. Il protagonista non è più Claude, ma un nuovo personaggio di nome Mike.

Alcuni personaggi di Grand Theft Auto III compaiono nel gioco, tra cui il proprietario del negozio di bombe 8-Ball e il boss del crimine Yakuza Asuka , anche se nessuno dei personaggi della mafia italiana di Grand Theft Auto IIIappare, e personaggi completamente nuovi come Vinnie (L’amico di Mike e il primo datore di lavoro), Cisco (il leader del cartello colombiano) e Yuka (la nipote di Asuka) sono stati aggiunti al mix. Diversi personaggi a cui è stato fatto riferimento solo in Grand Theft Auto III sono ora incontrati faccia a faccia, come King Courtney , il capo di Yardie . [3]

Dettagli tecnici

Il gioco doveva essere adattato alle limitazioni hardware di Game Boy Advance. Di conseguenza, non ha scene animate , né ha il dialogo pedonale molto lodato di Grand Theft Auto III . Tutti i filmati sono di solo testo con le immagini disegnate a mano dei volti dei personaggi, con uno sfondo tematico alle spalle. Lo stile artistico è coerente con quello utilizzato per la copertina e l’arte di caricamento delle versioni tridimensionali della serie. Sostituendo il dialogo pedonale, alcuni suoni presi da Grand Theft Auto III vengono riprodotti quando il giocatore colpisce l’auto di qualcuno. Brevi voci della radio della polizia annunceranno la posizione del giocatore e il tipo di veicolo quando il giocatore commette un crimine.

Il gioco non dispone di canali radio. Come le porte Game Boy Color di Grand Theft Auto e Grand Theft Auto 2 , ogni auto ha una melodia fissa che viene costantemente ripetuta e non può essere modificata. Questi includono parti di alcuni brani familiari di Grand Theft Auto , Grand Theft Auto 2 e Grand Theft Auto III , in versioni strumentali. Nonostante questo, le stazioni radio di Grand Theft Auto III appaiono ancora sui cartelloni attorno a Liberty City. [4]

Ricezione

Grand Theft Auto Advance ha ricevuto recensioni contrastanti dalla critica. Sull’aggregatore di recensioni GameRankings , il gioco ha ottenuto un punteggio medio del 70% basato su 41 recensioni. [9] Su Metacritic , il gioco ha ottenuto un punteggio medio di 68 su 100, basato su 33 recensioni. [6]

La grafica del gioco è stata mescolata a commenti positivi da parte della critica, che l’ha paragonata ad altri giochi di Game Boy Advance. Craig Harris di IGN ha detto che il gioco „fa un buon lavoro come i vecchi giochi di GTA „. [2] Loki of Game Chronicles ha detto che il gioco usa „trucchi“ per dargli un „tocco 3D“ e che c’è un „vero senso di profondità e prospettiva mentre si guarda giù su Liberty City“. [10] Al contrario, lo staff di 1UP ha detto che il gioco ha „visuali piatte“ che sono un „scarso salto“ rispetto ai precedenti giochi della serie Grand Theft Auto . [11]

La musica del gioco ha ricevuto reazioni contrastanti. Craig Harris di IGN ha detto che le canzoni sulle stazioni radio dei veicoli sono „piuttosto ripetitive e non così grandiose“. [2] Scott Sharkey di 1UP.com ha dichiarato che la musica è „abbastanza brutta“ e ha definito le tracce radio „molto brevi e ripetitive“. [12]

Alcuni degli elementi di gameplay di Advance , in particolare la guida, hanno ricevuto alcune critiche. Loki of Game Chronicles ha dichiarato che è „troppo facile girare in ampie curve e far fuori alcuni passanti innocenti alzando il livello desiderato inaspettatamente“. [10] Jeff Gerstmann di GameSpot ha commentato i movimenti della fotocamera durante la guida, e che „non esegue lo zoom abbastanza lontano per darti una buona visuale della strada“. [8]

Riferimenti

  1. ^ Salta su:b Rockstar North . „Grand Theft Auto Advance“ . Rockstar Games . Estratto il 25 agosto 2013 .
  2. ^ Salta fino a:d „Grand Theft Auto – Game Boy Advance“ . IGN . Estratto il 28 aprile 2007 .
  3. Salta in alto^ „GTA Old Skool – Characters“ . GTA Old Skool . Estratto 17 settembre 2012 .
  4. Salta su^ Gerstmann, Jeff (26 ottobre 2004). „Recensione di Grand Theft Auto“ . GameSpot . Estratto il 28 aprile 2007 .
  5. Salta su^ „Grand Theft Auto per Game Boy Advance“ . GameRankings . Estratto l‘ 8 maggio 2008 .
  6. ^ Salta a:b „Grand Theft Auto per Game Boy Advance Reviews“ . Metacritico . Estratto l‘ 8 maggio 2008 .
  7. Salta su^ Recensione di Game Informer, gennaio 2005, p.148
  8. ^ Salta su:b Gerstmann, Jeff (26 ottobre 2004). „Revisione automatica di Grand Theft Auto“ . GameSpot . Estratto 17 settembre 2012 .
  9. Salta su^ „Grand Theft Auto Reviews“ . GameRankings . Estratto l‘ 8 maggio2008 .
  10. ^ Salta a:b Loki (8 gennaio 2005). „Revisione“ . Cronache di gioco . Estratto 17 settembre 2012 .
  11. Salta su^ 1UP Staff (6 febbraio 2005). „GTA Advance Review per GBA da 1UP.com“ . 1UP.com . Estratto il 25 agosto 2013 .
  12. Salta su^ Sharkey, Scott (10 novembre 2004). „GTA Advance Review per GBA da 1UP.com“ . 1UP.com . Estratto il 25 agosto 2013 .