Grand Theft Auto: Liberty City Stories

Grand Theft Auto: Liberty City Stories è un mondo aperto di azione-avventura videogioco sviluppato da Rockstar Leeds in collaborazione con Rockstar North e pubblicato daRockstar Games . Rilasciato il 24 ottobre 2005, per la PlayStation Portable, [2] è il nono gioco in Grand Theft Auto serie ed è stata preceduta da Grand Theft Auto: San Andreas e riuscito da Grand Theft Auto: Vice City Stories . È un prequel di Grand Theft Auto III . È stato pubblicato e distribuito da Capcom per la versione giapponese. È stato rilasciatoPlayStation 3 tramite PlayStation Network il 2 aprile 2013. [3]


Una porta per PlayStation 2 è stata rilasciata il 6 giugno 2006 in Nord America. [4] Al momento del rilascio, il prezzo di vendita consigliato del porto PS2 era pari a circa la metà del prezzo della versione PSP. [5] La porta PS2 non presenta la capacità di ripping della colonna sonora personalizzata, rispetto alla sua controparte PSP. È stato inoltre rilasciato per dispositivi iOS , Android e Fire OS il 17 dicembre 2015, [6] l‘ 11 febbraio 2016, [7] e l’11 marzo 2016 rispettivamente. [8]

Gameplay

Il layout di Liberty City è in gran parte simile a Grand Theft Auto III , [9] mentre incorpora anche elementi trovati nei successori di Grand Theft Auto III , come ad esempio più ambienti interni, cambi di abbigliamento e motocicli. Inoltre, in linea con i recenti giochi di Grand Theft Auto , il giocatore ha una maggiore flessibilità in termini di spostamento della cinepresa per la visualizzazione dei dintorni ( Grand Theft Auto III è notevolmente limitato a tale riguardo). [10] [11] Le cose che sono state tralasciate da questo gioco sono la capacità di scalare e la capacità di nuotare: il contatto con acque profonde è istantaneamente fatale in questo gioco. [12]L’area di gioco sandbox complessiva, in quanto basata sul layout Liberty City originale, è notevolmente più piccola di quella di San Andreas .

A differenza di GTA III, le motociclette sono utilizzabili nel gioco. [13] Anche se gli aeroplani e gli elicotteri si possono trovare a Vice City e a San Andreas , gli aerei utilizzabili non possono essere trovati in Liberty City Stories . [12]

La versione PSP di Liberty City ha una modalità multiplayer , per un massimo di sei giocatori tramite la modalità ad-hoc Wi-Fi (stessa area). [14] Il gioco offre sette modalità di gioco multiplayer wireless, in cui vari modelli pedonali e di personaggi provengono dagli avatar in modalità giocatore singolo . [14] Queste modalità multiplayer sono state rimosse nelle versioni PS2 e mobile. [15] [16]

Plot

Nel 1998 Antonio „Toni“ Cipriani , costretto a vivere all’estero dopo aver ucciso un uomo fatto per ordine di Salvatore Leone, decide di tornare a Liberty City. All’arrivo, Toni viene salutato da Salvatore e da un membro della famiglia Leone, Vincenzo „Lucky Vinnie“ Cilli, che è salito alla ribalta durante l’assenza di Toni. Vincenzo viene incaricato da Salvatore di sistemare Toni con un appartamento e un lavoro a Liberty City. Non molto tempo dopo, Toni si è reso conto che Vincenzo aveva creato un lavoro per assicurarsi che Toni venisse catturato dalla polizia. Toni inizia quindi a lavorare con un ex membro della famiglia criminale rivale Sindacco, ora fedele a Leone, JD O’Toole, ma questo è di breve durata quando un altro membro della famiglia criminale Leone viene ordinato di uccidere O’Toole lo stesso giorno in cui era destinato a diventare un uomo fatto all’interno della famiglia.

Poco dopo, Toni riceve una telefonata da Vincenzo durante la quale insiste che si scusa per la situazione riguardante il precedente lavoro di Toni con lui e chiede a Toni di incontrarsi. Tuttavia, questo risulta essere una trappola di Vincenzo in modo da ottenere il posto di Toni nella famiglia Leone. Toni viene poi attaccato da scagnozzi fedeli a Vincenzo, ma rapidamente li sottomette e uccide Vincenzo nel processo. Dopo la morte di Vincenzo, Toni riprende a lavorare per Salvatore Leone.

Toni si ricongiunge con sua madre solo per essere soddisfatta dalla sua disapprovazione del suo status all’interno dei ranghi di Leone. Ordina un colpo a Toni, ma riesce a uccidere i sicari, lasciando il lavoro incompiuto tra lui e sua madre. Il rapporto di Toni con Salvatore e sua moglie, Maria, cresce mentre continua a lavorare per loro e alla fine porta Salvatore a riporre la sua fiducia in Toni e ad installarlo in un appartamento più grande in cambio di Toni che li accompagna in una zona appartata di Liberty City e lontano da i crescenti attacchi alla famiglia Leone da parte di varie bande. In particolare, una guerra è orchestrata tra le tre principali famiglie mafiose, i Leones, Sindacco e Forellis.

Toni continua a lavorare per la famiglia Leone nel tentativo di mostrare la sua lealtà e alla fine diventa un uomo fatto come risultato. La madre di Toni riceve la notizia ed è felice di sapere che lo status di suo figlio è finalmente salito a ciò che sperava e alla fine esclude il colpo che aveva ordinato a Toni in precedenza. Tuttavia, la celebrazione è interrotta, mentre la polizia della città di Liberty arriva e arresta Salvatore con l’accusa di essere un capo di una gang noto solo come „Mr. Big“. Toni rimane fedele a Salvatore e si presenta come il suo avvocato, pur continuando ad accettare lavori da lui che hanno portato Toni ad attaccare i rivali di Salvatore, culminando con Toni uccidendo il capo della famiglia Sindacco, Paulie Sindacco, che era la ragione principale dell’arresto di Salvatore e aveva ha reso il nuovo sindaco arrestato Salvatore.

Toni diventa presto un leader rispettato all’interno della famiglia Leone. Salvatore viene infine processato, un evento che i suoi rivali intendono sfruttare come un’opportunità per liberarsi di lui. Toni lo realizza e interviene, mantenendo al sicuro Leone. Dopo che Salvatore è stato rilasciato su cauzione, arriva a concludere che Massimo Torini è dietro i suoi problemi e si rende conto che per impedire al sindaco recentemente eletto, Miles O’Donovan, di abbandonare le accuse contro Leone che Torini ha preso in ostaggio il sindaco.

Sia Salvatore che Toni si dirigono verso l’isola dove Torini tiene in mano il sindaco e ne consegue una battaglia, con conseguente due omicidi Torini e il tempo con il sindaco per stabilire che O’Donovan è ora in debito con la famiglia Leone e, come il gioco si conclude , Salvatore chiede a O’Donovan di garantire la protezione alla famiglia Leone mentre Toni cerca di destabilizzare il sindaco per assicurarsi che sia garantito. In seguito, viene rivelato che Torini era il sottopassaggio dello zio di Salvatore, che aveva cercato di minare il controllo di sua nipote sulla città.

Sviluppo

Come affermato in un’anteprima di IGN, „Rockstar ha abbandonato il Renderware in favore di un nuovo motore interno per sfruttare al meglio la risoluzione, la densità della trama e gli effetti particellari della PSP“. [17] Fino all’uscita di Liberty City Stories , RenderWare era stato il motore di gioco dietro ogni gioco 3D nell’era Grand Theft Auto III . Liberty City Stories ha utilizzato Image Metrics per l’animazione facciale del gioco.

Nell’aprile 2013, il gioco è stato rilasciato su PlayStation 3 tramite PlayStation Network utilizzando la compatibilità con le versioni precedenti di PlayStation 2 . [3]

Una porta potenziata del gioco, con controlli touchscreen , illuminazione in tempo reale, texture ad alta definizione e distanza di tiro , è stata rilasciata a dicembre 2015 per iOS , febbraio 2016 per Android e marzo 2016 per Fire OS . [6] [18] [7] [8]

Colonna sonora

Liberty City Stories presenta dieci stazioni radio, che comprendono un mix di musica con licenza e brani creati appositamente per il gioco, e parlano di stazioni radio . [9] Una funzionalità per la versione PSP del gioco è la possibilità di ascoltare colonne sonore personalizzate. [19]

Per implementare la funzione di colonna sonora personalizzata, Rockstar ha inserito l‘ applicazione denominata „Rockstar Custom Tracks v1.0“ sul sito ufficiale nella sezione „Download“. [20] Questo ha dato quindi alle persone la possibilità di utilizzare la funzione di colonne sonore personalizzate. L’applicazione è basata su Exact Audio Copy . [21]

Ricezione

Grand Theft Auto: Liberty City Stories ha ricevuto una ricezione prevalentemente positiva, con un 9.0 / 10 di IGN . [9] Negli Stati Uniti, la PlayStation 2 versione di Liberty City Stories aveva venduto 1 milione di copie dal febbraio 2007. [30] Nei soli Stati Uniti, Liberty City Stories ‚ rilascio PSP ha venduto 980.000 copie e ha guadagnato $ 48 milioni da Agosto 2006 Durante il periodo tra gennaio 2000 e agosto 2006, è stato il sedicesimo gioco più venduto per Game Boy Advance , Nintendo DS o PlayStation Portable in quel paese. [31] Al 26 marzo 2008,Liberty City Stories ha venduto 8 milioni di copie secondo Take-Two Interactive . [32] La versione PlayStation Portable di Liberty City Stories ha ricevuto un premio di vendita „Double Platinum“ dalla Entertainment and Leisure Software Publishers Association (ELSPA), [33] che indica vendite di almeno 600.000 copie nel Regno Unito. [34] ELSPA ha dato alla versione PlayStation 2 del gioco una certificazione „Platinum“, [35] per vendite di almeno 300.000 copie nella regione. [34]

La versione per PlayStation 2 è stata criticata per la mancanza di miglioramenti, la stessa codifica portatile e la rimozione di alcune funzionalità dalla versione PSP. [15] [36]Attualmente detiene il 77,38% di GameRankings e 78/100 di Metacritic . [23] [25]

Riferimenti

Gli appunti
  1. Salta su^ Portato suAndroid,Fire OSeiOSdaLucid Games. [1]
Le note
  1. Salta su^ „Grand Theft Auto: Liberty City Stories“ . LucidGames.co.uk . Giochi Lucidi . Estratto il 7 ottobre 2017 .
  2. Salta su^ „Grand Theft Auto: Liberty City Stories“ . GameSpot . Estratto il 7 ottobre 2017 .
  3. ^ Salta su:b Dunning, Jason (29 marzo 2013). „Grand Theft Auto: Vice City Stories e Liberty City Stories Vieni su PS2 Classics il 2 e 3 aprile“ . PlayStation LifeStyle . Estratto il 7 ottobre 2017 .
  4. Salta su^ „Rockstar Games annuncia la data di uscita per Grand Theft Auto: Liberty City Stories su PlayStation (R) 2“ . Take2Games.com . Take-Two Interactive . 18 aprile 2006 . Estratto il 7 ottobre 2017 .
  5. Salta su^ Vore, Bryan (6 giugno 2006). „GTA: Liberty City Stories PS2 Impressioni pratiche“ . Game Informer . Archiviato dall’originale il 21 aprile 2008 . Estratto il 16 settembre 2008 .
  6. ^ Salta su:b Makuch, Eddie (17 dicembre 2015). „GTA: Liberty City Stories With“ Significative Enhancements „Hits iOS“ . GameSpot . Archiviatodall’originale il 9 ottobre 2017 . Estratto il 7 ottobre 2017 .
  7. ^ Salta su:b Makuch, Eddie (11 febbraio 2016). „Scarica DLC T-Shirt Free GTA 5 quando scarichi GTA: Liberty City Stories per iOS, Android“ . GameSpot . Archiviato dall’originale il 9 ottobre 2017 . Estratto il 9 ottobre 2017 .
  8. ^ Salta su:b Saba, Elias (11 marzo 2016). „Grand Theft Auto: Liberty City Stories pubblicato per Amazon Fire TV“ . AFTVnews . Archiviato dall’originale il 9 ottobre 2017 . Estratto il 9 ottobre 2017 .
  9. ^ Salta fino a:d Castro, Juan (24 ottobre 2005). „Grand Theft Auto: Liberty City Stories“ . IGN . Estratto il 30 settembre 2017 .
  10. ^ Salta su:b Bramwell, Tom (4 novembre 2005). „Grand Theft Auto: Liberty City Stories Review“ . Eurogamer . Estratto il 30 settembre 2017 .
  11. Salta su^ Wolpaw, Erik (28 maggio 2003). „Recensione di Grand Theft Auto III“ . GameSpot . Estratto il 12 ottobre 2017 .
  12. ^ Salta a:b Zwiezen, Zack (19 gennaio 2017). „Classifica The Grand Theft Auto Games, dal peggiore al migliore“ . Kotaku . Archiviato dall’originale il 18 ottobre 2017 . Estratto il 18 ottobre 2017 .
  13. Salta su^ Webster, Andrew (17 dicembre 2015). „Grand Theft Auto: Liberty City Stories è ora su iPhone“ . Il Verge . Archiviato dall’originale il 20 ottobre 2017 . Estratto il 20 ottobre 2017 .
  14. ^ Salta su:b Castro, Juan (30 settembre 2005). „GTA: Liberty City Multiplayer Hands-On“ . IGN . Archiviato dall’originale il 13 ottobre 2017 . Estratto 13 ottobre 2017 .
  15. ^ Salta su:b Woolcott, Adam (27 giugno 2006). „Grand Theft Auto: Liberty City Stories PS2 Review“ . Target di gioco . Estratto il 9 ottobre 2017 .
  16. Salta su^ Williams, Jeff (17 dicembre 2015). „GTA: Liberty City Stories debutta su iOS, funziona a 60 fps e ha un tocco in 3D“ . Wccftech . Estratto l‘ 11 ottobre 2017 .
  17. Salta su^ Castro, Juan (9 settembre 2005). „Grand Theft Auto: Liberty City Stories“ . IGN . Estratto il 7 ottobre 2017 .
  18. Salta su^ Fingas, Roger (17 dicembre 2015). „GTA: Liberty City Stories arriva su iOS, Pixelmator aggiunge l’inclinazione di Apple Pencil a più pennelli“ . AppleInsider.com . Estratto il 18 dicembre 2015 .
  19. Salta su^ Gibson, Ellie (31 ottobre 2005). „Tracce personalizzate per GSP PSP“ . Eurogamer . Archiviato dall’originale l’8 ottobre 2017 . Estratto l‘ 8 ottobre 2017 .
  20. Salta su^ „Rockstar Games: Grand Theft Auto Liberty City Stories“ . RockstarGames.com . Rockstar Games . Estratto il 21 ottobre 2017 .
  21. Salta su^ Rockstar Custom Tracks v1.0: file Leggimi (rapporto). Rockstar Games . Estratto il 21 ottobre 2017 . Rockstar Custom Tracks è stato sviluppato da Rockstar Leeds con il creatore di Exact Audio Copy. Rockstar Custom Tracks ha beneficiato enormemente delle competenze dell’autore, Andre Wiethoff. Grazie Andre!
  22. Salta su^ „Grand Theft Auto: Liberty City Stories (PSP)“ . GameRankings . Estratto il 30 settembre 2017 .
  23. ^ Vai su:b „Grand Theft Auto: Liberty City Stories (PS2)“ . GameRankings . Estratto il 30 settembre 2017 .
  24. Salta su^ „Grand Theft Auto: Liberty City Stories (PSP)“ . Metacritico . Estratto il 30 settembre 2017 .
  25. ^ Vai su:b „Grand Theft Auto: Liberty City Stories (PS2)“ . Metacritico . Estratto il 30 settembre 2017 .
  26. Salta su^ Grand Theft Auto: Liberty City Stories Review suYouTube
  27. Salta su^ Gerstmann, Jeff (28 ottobre 2005). „Grand Theft Auto: Liberty City Stories Review per PSP“ . GameSpot . Archiviato dall’originale il 31 ottobre 2005 . Estratto il 31 ottobre 2005 .
  28. Salta su^ „Grand Theft Auto: Liberty City Stories“ . GameTrailers . Archiviatodall’originale il 22 settembre 2010 . Estratto 22 settembre 2010 .
  29. Salta su^ „Grand Theft Auto: Liberty City Stories“. Rivista ufficiale della PlayStation 2 del Regno Unito . No. 67. Natale 2005.
  30. Salta su^ „The Games People Buy 2007“ . Edge . 6 febbraio 2007. Archiviatodall’originale il 12 settembre 2012 . Estratto il 6 febbraio 2007 .
  31. Salta^ Keiser, Joe (2 agosto 2006). „The Century’s Top 50 Handheld Games“. Next Generation . Archiviato dall’originale il 10 ottobre 2007 . Estratto il 2 agosto 2006 .
  32. Salta in alto^ „Raccomandazione del Consiglio di amministrazione di rifiutare l’offerta pubblica di Electronic Arts Inc.“ (PDF) . TakeTwoValue.com . Take-Two Interactive . 26 marzo 2008. p. 12. Archiviato dall’originale (PDF) l’8 aprile 2008 . Estratto il 1 aprile 2008 .
  33. Salta su^ „Premi di vendita ELSPA: doppio platino“ . ELPSA.com . Associazione degli editori di software per intrattenimento e tempo libero . Archiviato dall’originale il 20 maggio 2009 . Estratto il 20 maggio 2009 .
  34. ^ Salta su:b Caoili, Eric (26 novembre 2008). „ELSPA: Wii Fit , Mario KartRaggiungi lo status di Diamond nel Regno Unito“ . Gamasutra . Archiviato dall’originale il 18 settembre 2017 . Estratto 18 settembre2017 .
  35. Salta su^ „ELSPA Sales Awards: Platinum“ . ELSPA.com . Associazione degli editori di software per intrattenimento e tempo libero . Archiviatodall’originale il 15 maggio 2009 . Estratto il 15 maggio 2009 .
  36. Salta su^ Nunez, Adam; Liz, Jose (1 luglio 2006). „Grand Theft Auto: Liberty City Stories (PS2)“ . PGNx . Archiviato dall’originale il 5 dicembre 2007 . Estratto il 5 dicembre 2007 .